Articoli su candidati vaccinali

Notizie »

Aggiornamento del processo di vaccinazione a Cuba durante le sperimentazioni cliniche in corso

actualizacion-vacunacion-cuba-covid-580x435

Alla fine del 10 aprile, l’applicazione della seconda dose dei candidati vaccinali Soberana 02 e Abdala, procede secondo il programma previsto. Lo studio di intervento controllato si è concluso con l’applicazione della prima dose ai 75.000 volontari della prima fase dello studio.

Notizie »

The Washington Post: contro ogni previsione, Cuba potrebbe diventare un potenza dei vaccini contro il coronavirus

tomando-presion-para-ensayo-iii-soberana-02-foto-ramon-espinosa-580x391

Il leader cubano Fidel Castro ha promesso di costruire un gigante della biotecnologia nei Caraibi e ha proposto l’idea all’inizio degli anni ’80 con sei ricercatori in un piccolo laboratorio de L’Avana. Quarant’anni dopo, la nazione insulare comunista potrebbe essere all’apice di un progresso singolare: diventare il paese più piccolo al mondo a sviluppare non solo uno, ma più vaccini contro il coronavirus.

Notizie »

Più che vaccini … la forza di un Paese

PORTADA-VACUNA-2-940x520-580x321

Due candidati vaccinali cubani contro la COVID-19 sono entrati nella decisiva Fase III dei loro studi clinici. Una notizia che ha reso felice un intero Paese, che ha rafforzato le sue speranze, che ha rafforzato la sua autostima. Cuba è l’unica nazione dell’America Latina e del Terzo Mondo ad aver raggiunto questa meta con un paio di progetti di vaccini iniettabili e altri tre candidati nelle prime fasi di sviluppo. Un risultato che purtroppo è praticamente impossibile per la stragrande maggioranza delle nazioni di questo mondo.

Notizie »

Patria es humanidad: così Cuba combatte il Covid, inviando vaccini e medici ai Paesi poveri

ambasciatore

Josè Carlos Rodriguez Ruiz, ambasciatore di Cuba in Italia, a Fanpage.it: “In arrivo quattro vaccini cubani, ne produrremo 100 milioni di dosi entro il 2021. Li condivideremo anche con le nazioni sviluppate, ma non gratuitamente”. Epidemia: “I nostri medici si formano in tutto il mondo, per questo a Cuba abbiamo pochi morti”. Ricerca: “Investiamo gran parte del bilancio statale in istruzione e sanità”.