Articoli su Berta Caceres

Notizie »

A due mesi dal suo omicidio…….. Berta Caceres: VIVA

Berta Caceres

Più di una volta, e soprattutto dal 1993 quando ha fondato il Copinh (Consiglio Civico di Organizzazioni Popolari ed Indigene dell’Honduras), Berta Caceres ha evidenziato come il suo popolo lenca e gli altri popoli indigeni di Honduras stiano combattendo in difesa della Pacha Mama. Una lotta strenua, che si esplica in un’opposizione radicale ai progetti egemonici di un capitalismo predatorio, di matrice nazionale, transnazionale e multinazionale, che ha i suoi interessi nei settori energetico, estrattivo e dell’agro-industria e che punta sulla privatizzazione del territorio e delle fonti di acqua.

Notizie »

Madre di Berta Caceres esige giustizia al governo honduregno per la morte di sua figlia

madre-bertha-hija-620x400

Ad un mese dall’assassinio della leader ambientalista e dirigente indigena, Berta Caceres, sua madre, Austra Flores Lopez, pubblicò questo sabato una commovente lettera, nella quale ringrazia per la solidarietà ricevuta, mentre sollecita appoggio affinché si faccia giustizia. Di seguito riportiamo il testo della lettera:

Notizie »

Denunciano in Honduras che assassini di Berta Caceres continuano a piede libero

berta-gustavo-castro-soto

L’ambientalista messicano Gustavo Castro Soto, testimone chiave nell’assassinio della dirigente honduregna Berta Caceres, denunciò oggi che i sicari che ammazzarono la lottatrice sociale continuano a piede libero. La leader indigena ed ecologista Caceres, patrocinatrice del popolo lenca, risultò morta per colpi di fucile a bruciapelo il 3 marzo scorso, nella sua propria casa, nel dipartimento sud occidentale di Intibucà.

Notizie »

Arrestano sospetto di assassinare dirigente indigena honduregna Berta Caceres

berta-caceres1

Il Governo dell’Honduras ha confermato che ha sotto custodia poliziesca “un sospetto del crimine” contro la leader indigena Berta Caceres, coordinatrice del Consiglio dei Popoli Indigeni dell’Honduras (COPINH). Inoltre, le autorità honduregne hanno confermato che hanno identificato due testimoni del delitto, tra questi il messicano Gustavo Castro, direttore dell’organizzazione Otros Mundos Chiapas.

Notizie »

Honduras: ripudiano assassinio della leader indigena e sociale Berta Caceres

Berta-Cáceres-580x302

Confermandosi la notizia dell’assassinio della leader indigena e sociale honduregna Berta Caceres, differenti settori sociali condannarono il crimine e reclamarono al governo di Juan Orlando Hernandez più sicurezza per tutte le persone che lottano per i diritti umani dei popoli indigeni. La corrispondente di teleSUR in Honduras, Gilda Silvestruci, confermò che la leader honduregna è stata assassinata all’alba, 01:00 ora locale all’interno della sua abitazione ubicata nel settore La Esperanza, dipartimento di Intibucà, a sud-ovest del paese.