Articoli su Argentina

Notizie »

Spagna e tortura, opposizione venezuelana e Odebrecht: misteriosi attacchi di amnesia informativa

Marcha-al-congreso-fotos-Kaloian-26

Un rapporto dell’Istituto Basco di Criminologia accredita oltre 3000 casi di tortura nel Paese Basco dalla fine della dittatura di Franco. I grandi media spagnoli o lo hanno taciuto o hanno fortemente squalificato la fonte. Come in Argentina. Lì, un rapporto denuncia che, in due anni del governo di Mauricio Macri, 725 persone sono morte per la repressione poliziesca. Ma i grandi giornali, come Clarín o La Nación, neppure lo hanno menzionato.

Notizie »

Chiave di lettura delle proteste sociali in Argentina

protestas-en-argentina-580x312

Mauricio Macri avrà da agosto (del 2017) uno stipendio di $208.000 pesos lordi al mese, dopo che si applicherà un aumento del 20% sia per lui, che per il suo gabinetto, hanno informato fonti ufficiali. La cifra arriva fino a $208.000 se si applicano queste quote ai $173.000 che il Presidente ha guadagnato questo mese. Con le deduzioni corrispondenti, allora, Macri riscuoterà circa $130.000 netti a partire da agosto. La maggior parte delle deduzioni sono dovute alla tassa sui guadagni.

Notizie »

Arriverà a L’Avana, dall’Argentina, replica gigante del berretto di Fidel Castro

gorra

Con destinazione L’Avana è partito oggi dall’aeroporto internazionale di Buenos Aires, in Argentina, una replica del berretto verde olivo che usava il Comandante in Capo, Fidel Castro. Membri dell’Unione dei Residenti Cubani in quella nazione sud-americana (URCA) con l’appoggio del Movimento Argentino di Solidarietà con l’isola (MasCuba), si sono uniti per rendere omaggio al leader storico della Rivoluzione cubana compiendosi un anno dalla sua scomparsa fisica.

Notizie »

Moira Millan: la lotta del popolo mapuche può costituire la base per creare un nuovo modello di umanità

Moira Millan

Ho avuto nella mia vita la fortuna di conoscere donne molto coraggiose, guerriere, impegnate, lottatrici fino al midollo: a Barcellona, poco tempo fa, nel mezzo delle proteste indipendentiste, ho avuto l’orgoglio di condividere con la weychafe (che significa guerriera in mapuche) Moira Millan, coordinatrice del movimento Marcia delle Donne Originarie per il Buen Vivir.

Notizie »

Inaugurano a Buenos Aires una cattedra sul lascito di Fidel Castro

catedraFidelCastro

Una cattedra che approfondirà il pensiero ed il lascito del leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, è stata inaugurata oggi nella capitale argentina. Dopo la nascita ieri di un’iniziativa simile nella provincia di Cordoba, l’anfiteatro Eva Peron, dell’Associazione dei Lavoratori dello Stato, è stata la sede per questa convocazione che lavorerà da aprile a luglio.

Notizie »

Hebe de Bonafini: Ho un amore enorme per Fidel Castro

hebedebonafini-fidelcastro

La presidentessa delle Madri di Piazza di Maggio, Hebe de Bonafini, ha detto oggi in Argentina che sente un gran amore ed ammirazione per il leader della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, e per il suo popolo. Non c’è un giorno che non mi svegli e non pensi a lui, sono sempre attenta a qualunque scritto che pubblichi, alle notizie su di lui. Ammiro tutto quello che ha fatto per il suo paese, per l’America latina, l’esempio che è stato e che continua ad essere sempre, disse.

Notizie »

Mettono in allerta in Argentina che vogliono arrestare Cristina Kirchner

Diana Conti

La deputata nazionale Diana Conti ha avvisato che settori politici in Argentina vogliono arrestare l’ex presidenta Cristina Fernandez, per mezzo delle molte cause che le hanno aperto. Non perché ci sia una causa reale per il suo incarceramento, bensì perché è una forma in cui i giudici danno cibo alle fiere dell’antipolitica, manifestò la legislatrice del Fronte per la Vittoria al canale A24.

Notizie »

Sospendono in Argentina trasmissioni della rete televisiva Rusia Today (RT)

rusia-today

L’Argentina sospenderà l’emissione del canale di televisione di notizie RT nel paese, a partire da una decisione della catena Radio e Televisione Argentina Società dello Stato (RTA SE) che amministra i mezzi di comunicazione statali nel paese. D’accordo con una relazione ufficiale, la sospensione entrerà in vigore in un termine di 60 giorni.

Notizie »

Macri restituisce alle Forze Armate i poteri che avevano durante la dittatura

Macri

Il presidente argentino, Mauricio Macri, eliminò un decreto che garantiva dal 1984, col ritorno alla democrazia, la conduzione civile delle forze armate fatto che suona oggi allarmante per le organizzazioni cittadine e dei diritti umani. Al rispetto, Nora Cortiñas, membro delle Madri di Piazza di Maggio-linea Fondatrice, commentò che “dopo avere vissuto nell’Argentina il terrorismo di Stato, questo decreto è un colpo terribile per la democrazia e la lotta di tanti anni. È ritornare molto dietro, una gran retrocessione per il nostro paese.”

Notizie »

Obama riluttante a parlare dell’ultima dittatura argentina

ObamaMacri

Il presidente Barack Obama schivò oggi di chiedere scusa per la complicità degli Stati Uniti nel terrorismo di Stato e violazione dei diritti umani durante l’ultima dittatura civico-militare in Argentina. Gli organismi argentini dei diritti umani, come molti altri gruppi politici e sociali speravano da Obama un riconoscimento dell’appoggio che ha dato Washington e perfino che si scusasse da parte del governo nordamericano per il suo appoggio al regime dittatoriale, per sanare questo affronto storico.