Notizie »

In Namibia, migliaia di persone rendono tributo a Fidel Castro

Pintura-de-Fidel-en-Escuela-namibia-580x461Migliaia di persone assisterono a Windhoek ad una serata solenne per ricordare il leader cubano Fidel Castro, diretta dal presidente della Namibia, Hage Geingob.  

Il tributo postumo, effettuato nei giardini del Parlamento namibiano, è stato trasmesso dal vivo nel canale NBC e contò sulla presenza di tutta la direzione del governo, il partito Swapo, e rappresentanti del corpo diplomatico, come informò l’ambasciata di Cuba.

Parteciparono anche namibiani laureati sull’isola, collaboratori e residenti del paese caraibico nella nazione africana.

Riferendosi al leader della Rivoluzione, Geingob lo qualificò come il suo eroe e reiterò che Namibia “deve a Cuba ed a Fidel la sua eterna gratitudine”.

Ricordò che il sacrificio maggiore per Cuba è stato inviare i suoi figli come combattenti in difesa dei popoli africani.

Il mandatario ratificò inoltre l’invariabile appoggio della Namibia a Cuba nella sua lotta contro il bloqueo, mantenuto da amministrazioni successive degli Stati Uniti durante più di mezzo secolo.

Molto emozionante è stato l’intervento del capo nazionale della Polizia, Tenente Generale Sebastian Ndeitunga, che parlò a nome di tutti quelli che sono stati istruiti dalla Rivoluzione cubana.

Ndeitunga ricordò come Fidel li visitò in occasioni diverse nell’Isola della Gioventù e la sua costante preoccupazione affinché studiassero e si trasformassero nell’avanguardia del popolo namibiano.

La lista di oratori incluse inoltre i leggendari dirigenti Sam Nujoma ed Andimba Toivo Toivo; il segretario generale del partito Swapo, Nangolo Mbumba, e l’ambasciatore cubano a Windhoek, Giraldo Mazola.

da Prensa Latina

traduzione di Ida Garberi

Hage Gottfried Geingob, presidente namibiano

Hage Gottfried Geingob, presidente namibiano

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*