Notizie »

Fidel ed i Trudeau: un vincolo speciale

Fidel-1Il primo ministro canadese, Justin Trudeau, arriva oggi in visita ufficiale a Cuba. Figlio dello scomparso ex primo ministro, Pierre Elliot Trudeau, che fu il primo leader occidentale e membro della NATO a visitare Cuba nel 1976. Fidel considerò Pierre Trudeau come un politico serio, nobile e distinto. 

 

Il decesso dell’ex capo di governo il 28 settembre 2000, significò per Fidel la perdita di: “un dirigente politico serio, influenzato da preoccupazioni genuine sui problemi mondiali e sulla situazione del Terzo Mondo, politico coerente che fu capace di realizzare una contribuzione trascendentale per la storia moderna del Canada, uomo retto e coraggioso che spinse fino a dettagli difficili le relazioni del suo paese con Cuba”. (Frammenti del discorso pronunciato il 2 ottobre 2000 con motivo della sua partecipazione nella funzione funebre di stato di Pierre Elliot Trudeau).

Fidel-2

L’amicizia tra Fidel e Pierre Trudeau trascese la politica. Si trasformò in una relazione stretta ed in una simpatia esclusiva tra tutti e due i leader, specialmente coi suoi figli: Michel Trudeau, che conobbe con appena quattro mesi di età e che ha tenuto in braccio più di una volta; Justin Trudeau, l’attuale primo ministro del Canada, che ha abbracciato molto emotivamente durante la funzione funebre di suo padre. Entrambi i momenti rimasero nel ricordo imperituro di un dolce affetto tra Fidel e la famiglia Trudeau.

 

 

Fidel-carga-al-pequeño-Michel-Trudeau.-A-su-lado-Margaret-Trudeau-Aeropuerto-La-habana-1976-580x416

Per vedere ancora più immagini come queste e conoscere dell’ideologia e l’azione del leader della Rivoluzione cubana, visita il nostro sito Fidel Soldado de las Ideas.

da Cubadebate

traduzione di Ida Garberi

Foto: Estudios Revolucion

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*