Notizie »

Antonio Guerrero è già in Italia

Tony Guerrero al suo arrivo a Venezia accolto da Giuliana Grando, segretaria del Circolo di Venezia “Vittorio Tommasi” dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba e da altri compagni del Circolo

Tony Guerrero al suo arrivo a Venezia accolto da Giuliana Grando, segretaria del Circolo di Venezia “Vittorio Tommasi” dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba e da altri compagni del Circolo

Antonio Guerrero, uno dei tre dei Cinque cubani, che è stato liberato lo scorso 17 dicembre, dopo 16 anni di carcere, per essere stato prigioniero politico negli Stati Uniti, è arrivato ieri all’aeroporto di Venezia, con sua sorella Maruchi.

Grazie ad un invito dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba e la collaborazione di vari circoli della stessa, Antonio parteciperà ad incontri ed a conferenze a Venezia, Roma, Firenze, Torino e Milano.

Il primo appuntamento sarà a Venezia, domenica 17 maggio, dove parteciperà all’evento internazionale dedicato alla poesia “Palabra en el mundo”, che si svolgerà dalle 10:00 in poi all’Auditorium di Campo Santa Margherita.

Un secondo sarà a Roma, con il titolo “Cuba: presente e futuro”, organizzato dall’Ambasciata cubana in Italia e dal Circolo di Roma dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba. Oltre a Tony interverranno Gianni Minà, Alessandra Riccio e l’Ambasciatrice di Cuba in Italia, Alba Soto Pimentel, e si svolgerà al Centro Congressi Frentani, martedì 19 maggio dalle 17:00 in poi.

Speriamo in seguito di poter comunicare con precisione le altre date degli incontri.

di Ida Garberi

Foto dal post di Giuliana Grando

 

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*