Notizie »

Antonio Guerrero è già in Italia

Tony Guerrero al suo arrivo a Venezia accolto da Giuliana Grando, segretaria del Circolo di Venezia “Vittorio Tommasi” dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba e da altri compagni del Circolo

Tony Guerrero al suo arrivo a Venezia accolto da Giuliana Grando, segretaria del Circolo di Venezia “Vittorio Tommasi” dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba e da altri compagni del Circolo

Antonio Guerrero, uno dei tre dei Cinque cubani, che è stato liberato lo scorso 17 dicembre, dopo 16 anni di carcere, per essere stato prigioniero politico negli Stati Uniti, è arrivato ieri all’aeroporto di Venezia, con sua sorella Maruchi.

Grazie ad un invito dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba e la collaborazione di vari circoli della stessa, Antonio parteciperà ad incontri ed a conferenze a Venezia, Roma, Firenze, Torino e Milano.

Il primo appuntamento sarà a Venezia, domenica 17 maggio, dove parteciperà all’evento internazionale dedicato alla poesia “Palabra en el mundo”, che si svolgerà dalle 10:00 in poi all’Auditorium di Campo Santa Margherita.

Un secondo sarà a Roma, con il titolo “Cuba: presente e futuro”, organizzato dall’Ambasciata cubana in Italia e dal Circolo di Roma dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba. Oltre a Tony interverranno Gianni Minà, Alessandra Riccio e l’Ambasciatrice di Cuba in Italia, Alba Soto Pimentel, e si svolgerà al Centro Congressi Frentani, martedì 19 maggio dalle 17:00 in poi.

Speriamo in seguito di poter comunicare con precisione le altre date degli incontri.

di Ida Garberi

Foto dal post di Giuliana Grando

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati. *

*