Notizie »

Fidel Castro gode di buona salute, afferma Frei Beto

L’intellettuale e teologo brasiliano, Frei Beto, ha affermato oggi a L’Avana che il leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, si trova in buono stato di salute e di animo.  

“Per tristezza dei suoi nemici, il comandante Fidel gode di buona salute e buon umore”, ha assicurato alla stampa dopo un incontro con gli studenti nell’Università de L’Avana, accompagnato dal primo vicepresidente cubano, Miguel Diaz-Canel.

Beto e Fidel Castro hanno sostenuto ieri in questa capitale un’amichevole conversazione su temi nazionali ed internazionali, hanno informato mezzi di comunicazione dell’isola.

L’ho visto molto bene, è magro ma molto lucido, annotando tutto nel suo quaderno, e molto informato di tutto quello che succede a livello nazionale ed internazionale, ha affermato, commentando l’incontro.

È il Fidel di sempre che rimane nel suo punto di osservazione privilegiata, con tutto il rispetto alla gestione del presidente Raul Castro, e molto ottimista. A lui si applica perfettamente l’assioma che cito sempre: bisogna lasciare il pessimismo per giorni migliori, ha aggiunto.

Beto ha affermato che durante l’affettuosa chiacchierata hanno parlato di vari temi, tra questi, del suo incontro col Papa Francesco, molto stimato da Fidel Castro.

Ha affermato che Fidel Castro ha voluto conoscere la sua opinione sull’inizio del processo di avvicinamento tra Cuba e Stati Uniti, e lui ha risposto che coincideva su che è un passo molto positivo ed un dialogo che deve darsi.

Penso che non solamente gli Stati Uniti devono cambiare i loro metodi, ma anche le loro mete; definire con che obiettivi vogliono, effettivamente, mantenere buone relazioni col popolo di Cuba, ha detto Beto, ed ha sottolineato la decisione dell’isola di preservare le conquiste, virtù e valori della Rivoluzione.

Precisamente, su questo ed altri temi, ha parlato il frate domenicano agli studenti, che ha messo in allerta, ha detto loro di stare attenti all’attacco simbolico che accompagna il Mercato, ed avere presente che la parte più vulnerabile del corpo umano sono le tasche.

Beto sviluppa in Cuba un ampio programma di attività che hanno incluso conferenze a Casa de Las Americas, l’Istituto Superiore di Arte e nell’Associazione di Pedagoghi Cubani e contatti con professori cubani che partecipano all’incontro internazionale Pedagogia 2015.

da Prensa Latina

traduzione di Ida Garberi

2 Comentarios

Hacer un comentario
  1. FRANCESCO ANGELO CABIDDU / felicitazioni

    Muy contento per la salute del nostro comandante….

    Responder     
  2. Anna Maria / lungavitaafidel!

    Fidel, la tua vita è un modello a cui ispirarsi. È un piacere vederti anche se in foto e dalla lontana Italia. Grazie

    Responder     

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*