Notizie »

Sezione di Interessi di Cuba a Washington sospende tramiti consolari

Di seguito la Nota di Stampa della Sezione di Interessi di Cuba a Washington:

La Sezione di Interessi di Cuba a Washington fa riferimento al suo comunicato del 9 dicembre 2013, nel quale ha informato su un nuovo termine concesso dalla banca M & T Bank per la sospensione dei servizi bancari alla Sezione ed alla Missione Permanente di Cuba presso le Nazioni Unite. Allora avevamo fissato il 1° marzo 2014 come termine per la chiusura dei conti ed il 14 febbraio come data limite per realizzare depositi.

Nonostante gli ingenti sforzi realizzati, dovuto alle restrizioni vigenti, derivate della politica del bloqueo economico, commerciale e finanziario del governo nordamericano contro Cuba, è stato impossibile per la Sezione di Interessi trovare una banca con sede negli Stati Uniti che assuma i conti bancari delle missioni diplomatiche cubane.

Per questa ragione, la Sezione di Interessi di Cuba si vede obbligata a sospendere i servizi consolari nella data di pubblicazione della presente nota, fino a tanto si ristabiliscano i servizi bancari. Come è stato detto nel novembre scorso, si soddisfaranno solo i casi con carattere umanitario. La Sezione si dispiace degli inconvenienti che questa situazione causerà ai cittadini cubani e statunitensi che richiedono servizi nei nostri uffici, con le conseguenze negative che avrà per le visite familiari, gli scambi accademici, culturali, educativi, scientifici, sportivi e di altra natura tra Cuba e gli Stati Uniti.

Washington, 14 febbraio 2014

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*