Notizie »

Obama ordina al governo di prepararsi per il cambiamento climatico

Il presidente degli USA, Barack Obama, ha emesso questo venerdì un ordine esecutivo per creare un gruppo di lavoro che si incarichi della lotta contro il cambiamento climatico, una delle priorità della sua agenda per questo secondo mandato.

“Gli impatti del cambiamento climatico stanno colpendo già le comunità, le risorse naturali, gli ecosistemi, le economie e la salute pubblica di tutta la nazione”, ha sottolineato Obama nell’ordine esecutivo, divulgato dalla Casa Bianca.

Per ciò, il mandatario ha fatto presente che si richiede “una preparazione decisa, una stretta cooperazione ed una pianificazione coordinata dal Governo federale per migliorare la resistenza davanti al cambiamento climatico”.

Il gruppo di lavoro che si sta creando conterà su leader statali, locali e tribali di tutto il paese.

Il suo lavoro sarà quello di consigliare su come il Governo federale “può rispondere alle necessità delle comunità che stanno combattendo contro gli effetti del cambiamento climatico.”

Gli sforzi di Obama per combattere il cambiamento climatico si sono scontrati contro l’opposizione dei repubblicani nel Congresso, che argomentano che nuove regolazioni ambientali possono portare a decelerare l’economia.

Un’inchiesta recente del centro Pew indica che un 67% degli statunitensi crede che esistono “prove solide” che il pianeta si sta scaldando durante gli ultimi anni.

Tuttavia, solo un 25% di aderenti al Tea Party, il movimento ultraconservatore del Partito Repubblicano, dice di avere evidenza sicura del riscaldamento globale.

Con informazioni di EFE

Con traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*