Notizie »

Willy Toledo si trasferisce a Cuba

L’attore spagnolo Willy Toledo ha deciso di andare a vivere a Cuba a partire dal mese di maggio, come ha annunciato l’artista in un’intervista pubblicata nella catena venezuelana TeleSur.

L’intervista a Toledo, trasmessa il 27 aprile scorso, ha trattato vari temi, ma uno dei principali è stata la rivoluzione cubana che dura da più di 50 anni, e la relazione dell’attore col paese caraibico.

“Ci sono milioni di persone che appoggiano la rivoluzione cubana, specialmente i paesi poveri”, poiché è stato un movimento “contro una dittatura selvaggia e che ha ottenuto punti minimi di educazione, salute, abitazione, cultura…”, ha assicurato l’attore.

Questi aspetti che sono garantiti a Cuba secondo Toledo, sono “tutto il contrario al neoliberalismo dell’Europa”. “La rivoluzione ha migliorato la vita dei cubani”, ha sentenziato.

Inoltre, Willy Toledo considera che la “gente di sinistra” è obbligata ad “appoggiare Cuba senza indugi”, poiché “siamo quelli che aspiriamo ad una società migliore.”

Sfruttando che era in Venezuela, ha elogiato l’ex presidente del paese, Hugo Chavez, del quale ha detto che “non sarebbe esistito senza Fidel Castro.”

Sulla Spagna, ha assicurato che la gente “si sta rendendo conto che non viviamo in una democrazia”, mentre ha qualificato il presidente del Governo, Mariano Rajoy, come “fascista.”

preso da Cubasì

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*