Notizie »

“Non c’importa il vostro riconoscimento”: dice Maduro agli Stati Uniti

Il presidente eletto del Venezuela, Nicolas Maduro, ha assicurato questo pomeriggio che non gli importa se gli Stati Uniti riconoscono la sua vittoria “aggiustata” nelle elezioni presidenziali di domenica scorsa.

“Che non riconoscano niente, non c’importa il vostro riconoscimento. Noi abbiamo deciso di essere liberi e siamo liberi ed indipendenti, con voi o senza voi”, ha detto Maduro in risposta alle dichiarazioni del sottosegretario nordamericano, John Kerry, che ha condizionato il riconoscimento alla realizzazione di uno scrutinio dei voti, come chiede l’opposizione.

Maduro, ha respinto oggi “l’osceno” interventismo degli USA nei temi interni del suo paese, dopo che Kerry, ha insistito sullo scrutinio dei voti delle elezioni di domenica, tale e come chiede l’opposizione.

“È osceno l’interventismo degli Stati Uniti nei temi interni del Venezuela”, ha segnalato Maduro in una conferenza stampa dal palazzo presidenziale di Miraflores insieme ai governatori filo-governativi.

con informazioni di AFP

traduzione di Ida Garberi

1 Comentario

Hacer un comentario
  1. nuvola / elezioni

    Bravo presidente Maduro,che si guardino in casa loro prima di pensare di dare lezioni di democrazia agli altri

    Responder     

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*