Notizie »

Scoprendo l’acqua calda: Pinochet era conoscenza dei crimini

L’ex giudice della Corte Suprema del Cile, Alejandro Solis, ha affermato che l’ex dittatore Augusto Pinochet conosceva nei dettagli tutti i delitti che ha commesso la DINA, la sanguinante polizia segreta del suo regime, comandata dall’ex generale Manuel Contreras.

Solis è andato in pensione negli ultimi giorni, poco prima di compiere 75 anni, l’età che stabilisce la legge per la sua pensione.

Come giudice speciale del massimo tribunale del paese, il magistrato ha seguito 90 casi di violazioni dei diritti umani ed ha dettato 44 sentenze di questi processi.

In uno di loro, ha condannato Manuel Contreras ad oltre 150 anni di carcere.
Dopo più di una decade dedicata a questi casi, il magistrato ha confermato che Pinochet sapeva delle azioni della DINA contro i diritti umani.

“Se si leggono le dichiarazioni di Manuel Contreras, nelle sue ultime attestazioni parla che si riuniva personalmente con Augusto Pinochet, l’andava a cercare a casa sua, facevano colazione insieme, riceveva giornalmente ordini da lui e gli rendeva conto degli ordini ricevuti”, ha concluso.

preso da www.cubadebate.cu

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*