Notizie »

Celebrando il compleanno con Gerardo

“Oggi 4 giugno, Gerardo Hernandez, uno dei Cinque Eroi Cubani celebrò i suoi 47 anni in una prigione di massima sicurezza di Victorville, in California.  Nonostante tanti anni di ingiusto incarceramento, in occasioni come questa, i “Cinque” non sono stati mai soli;  li accompagna l’amore dei loro cari, del loro popolo e di amici solidali di tutte parti del mondo.

Oggi per la sorpresa di Gerardo, oltre a sua sorella Isabel si sommarono alla celebrazione il Padre Michael Lapsley di Amici di Cuba del Sudafrica, e Bill Hackwell ed Alicia Jrapko del Comitato Internazionale per la Libertà dei 5 Cubani negli USA.

Durante l’incontro che durò 6 ore, dove non mancò il senso dell’umorismo e l’allegria, Gerardo disse che negli ultimi 14 anni questo è stato il migliore compleanno che aveva vissuto. Il festeggiato menzionò che negli ultimi giorni ha ricevuto un’enorme quantità di lettere e biglietti di auguri in occasione del suo compleanno, e ci chiese che ringraziassimo per tutte le dimostrazioni di affetto ed amicizia sincera.

La mancanza di una buona torta non ha appannato per niente l’allegria dell’incontro e quando si avvicinava la fine della visita abbiamo potuto cantargli pian pianino “tanti auguri a te, tanti auguri a te, tanti auguri Gerardo, tanti auguri a te!”.

Prima di salutarci ha ripetuto che sperava di potere festeggiare il suo prossimo compleanno a Cuba insieme alla sua amata Adriana ed altri familiari ed amici.

Arrivò il momento dell’addio, e mentre c’allontanavamo verso la porta di uscita, vedemmo Gerardo alzare il suo pugno in alto in segno di solidarietà. Non potemmo evitare di sentirci piccoli piccoli, e c’invase l’enorme necessità di moltiplicare la lotta per fare realtà il sogno di Gerardo: che questo sia l’ultimo compleanno lontano dalla sua amata patria”.

presa dalla pagina del Comitato Internazionale per la Libertà dei Cinque Cubani

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*