Notizie »

Presidente messicano Felipe Calderon arriva a Cuba

Felipe Calderon

Felipe Calderon

Il presidente messicano, Felipe Calderon, assicurò oggi che l’interesse del suo governo è di portare la relazione con Cuba al massimo livello, all’inizio di una visita di due giorni nel paese caraibico.

“Vogliamo ampliare il commercio e l’investimento tra Cuba e Messico”, espresse Calderon ai giornalisti dopo essere arrivato all’aeroporto de L’Avana Josè Martì, dove è stato ricevuto dal vicecancelliere Rogelio Sierra.

“C’interessa incrementare la cooperazione in materia di salute, educazione, cultura e sport, così come lo scambio bilaterale in materia d’energia”, aggiunse il Capo di Stato nella sua prima visita al paese caraibico.

“La mia visita”, espresse, “ubbidisce e corrisponde fondamentalmente all’amicizia ed alla fratellanza che esiste tra i due popoli.

Anticipò che nell’incontro col suo omologo cubano, Raul Castro, analizzeranno anche temi sulle relazioni bilaterali, sull’ambito regionale ed internazionale.

Dopo aver espresso la sua sicurezza per il successo della visita, il dignitario manifestò che Messico e L’Avana sono in una tappa rinnovata di vincoli bilaterali grazie alla ferma volontà dei governi, nonostante i diversi e naturali punti di vista.

“I temi ed i propositi che sono comuni ci fanno intensificare questa relazione”, ha concluso.

Domani Calderon viaggerà ad Haiti, prima della sua partecipazione nel VI Vertice delle Americhe, forum previsto il 14 ed il 15 aprile a Cartagena de Indias, in Colombia.

con informazioni di Prensa Latina

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*