Notizie »

Santa Sede qualifica come storico il viaggio del Papa a Messico e Cuba

il portavoce del Vaticano Federico Lombardi

il portavoce del Vaticano Federico Lombardi

La Santa Sede definì oggi storico il recente viaggio apostolico del papa Benedetto XVI a Messico e Cuba.

In un’intervista diffusa da Radio Vaticano, il portavoce della Chiesa di Roma, il padre Federico Lombardi, affermò che il periplo per entrambi i paesi costituì un incontro personale tra Benedetto XVI e due popoli coi cui segnò la sua vicinanza.

Fu soprattutto un incontro tra il Papa e due nazioni che l’aspettavano con un gran desiderio di conoscerlo e di vederlo, fisicamente, in mezzo a loro, disse Lombardi.

Sottolineò inoltre che il viaggio, dal 23 al 26 in Messico e dal 26 al 28 a Cuba, fu marcato per il desiderio della Chiesa di crescere come comunità che si esprime ed è capace di servire la società dove si trova.

Secondo il portavoce, il senso di questo messaggio radica nel cercare di guardare avanti per costruire insieme una società solidale, capace di prevedere la possibilità di uno sviluppo integrale delle persone.

Il viaggio del Sommo Pontefice in Messico ed a Cuba costituì la sua seconda visita in America Latina, dopo quella effettuata in Brasile nel 2007.
con informazioni di Prensa Latina

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*