Notizie »

Presentano versione italiana del libro sull’ecosistema a Cuba

La versione italiana del libro “La protezione dell’ambiente a Cuba, un modello esemplare”, scritta dal giurista italiano Vittorio di Cagno, è stata presentata oggi nel Centro degli Studi Martiani in questa città.

L’edizione in spagnolo è stata pubblicata qui nel 2005, data in cui il suo autore ha promesso realizzare questa versione per divulgare in Europa i risultati di Cuba nel tema ambientale.

Cuba non si stanca di proclamare ovunque che non c’è alternativa per la salvazione della Terra che non siano la solidarietà, la pace e l’amore, sotto i precetti dell’ideologia dell’apostolo cubano Josè Martì, affermò di Cagno.

Nel libro il suo autore abborda aspetti relativi alla Scienza della Natura ed al Diritto Ambientale, e riproduce, tra gli altri documenti, la Legge dell’ecosistema della Repubblica di Cuba.

A giudizio di Vittorio di Cagno questa legislazione è fedele interprete della normativa internazionale, frutto tangibile e prova indiscutibile della cultura cubana e martiana in questa materia, legge modello che tutti i popoli devono studiare ed imitare per il bene dell’umanità.

Lo storiografo de L’Avana, Eusebio Leal Spengler, risaltò la rilevanza di questa opera in tempi di forti cambiamenti climatici, dove tocca allo Stato, insieme con tutti i cittadini, il compito di proteggere l’ecosistema, ha osservato.

L’ambasciatore della Repubblica Italiana in Cuba, Marco Baccin, assicurò che il libro si trasforma in un’attestazione in più dell’amicizia tra le due nazioni e contribuisce a divulgare i risultati del paese caraibico nella protezione ambientale, cruciale per la sopravvivenza del pianeta.

Il direttore della Società Culturale del Centro degli Studi Martiani, Armando Hart Davalos, ringraziò per la presentazione di questo libro che qualificò come un testo importante, in questa istituzione, una delle 12 sedi della Fiera Internazionale del Libro Cuba 2012.

con informazioni di Prensa Latina

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*