Notizie »

Mariela Castro ed Eusebio Leal ricevono premio per eccellenza accademica

Mariela Castro

Mariela Castro

La sessuologa Mariela Castro, direttrice del Centro Nazionale di Educazione Sessuale (CENESEX), e lo Storiografo della Città Eusebio Leal hanno ricevuto questo giovedì il premio Eureka, per l’eccellenza accademica, che il Consiglio Mondiale degli Accademici Universitari ha concesso per la prima volta a quattro latinoamericani.

La distinzione “riconosce il lavoro della sessuologa cubana dirigendo il CENESEX e del Programma Nazionale di Educazione Sessuale (ProNes)”, ha detto il sito del Centro che dirige Mariela dando la notizia.

Gli altri tre premiati sono “Eusebio Leal, Storiografo della Città; Orlando Terrè, presidente dell’Organizzazione Mondiale dell’Educazione Speciale; e Margarita Cedeño, Prima dama della Repubblica Dominicana”, ha aggiunto.

Il Consiglio Mondiale degli Accademici Universitari (COMAU), organizzazione che gestisce e consiglia le politiche educative del livello superiore ed i programmi di investigazione per lo sviluppo umano, “riconosce per la prima volta a personalità dell’America Latina e dei Caraibi”, ha detto CENESEX.

Mariela Castro, di 50 anni, porta avanti una forte campagna in difesa dei diritti delle comunità di gay e lesbiche sull’isola, dove si sono realizzati già operazioni di cambiamento di sesso.

La consegna di questo premio che si realizzerà nella notte del giovedì nel teatro “Lazaro Peña” de L’Avana, si inserisce nella I Convenzione Mondiale di Psicomotricità e la riunione del COMAU, presieduta dal suo titolare, il professore universitario statunitense Todd Fletcher.

Alla Convenzione che si realizza questa settimana a L’Avana, assistono persone esperte di 32 paesi, in rappresentazione di 38 università, 18 di queste statunitensi.

preso da www.cubadebate.cu

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*