Notizie »

Ondeggia la bandiera della Palestina nell’UNESCO

Bandiera della Palestina

Bandiera della Palestina

La bandiera della Palestina ondeggia da oggi insieme a quelle di tutti i paesi membri nella sede dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura (UNESCO).

Il presidente dell’Autorità Nazionale Palestina, Mahmoud Abbas, il cancelliere Riad Maliki e la direttrice generale dell’UNESCO, Irina Bokova, intestarono la tradizionale cerimonia effettuata ogni volta che un nuovo membro aderisce all’entità.

Durante l’atto, realizzato sotto una pertinace pioggia, è stato anche interpretato l’inno nazionale della Palestina.

Il 31 ottobre scorso, la Conferenza Generale dell’UNESCO approvò per ampia maggioranza l’incorporazione del paese arabo come lo Stato numero 195 dell’organizzazione, nonostante le pressioni degli Stati Uniti.

L’entrata piena si formalizzò il 23 novembre quando firmò a Londra l’accettazione della Lettera Costitutiva dell’UNESCO.

L’adesione palestinese a questa organizzazione è stata qualificata come un fatto storico ed un atto di giustizia verso questo paese.

In rappresaglia, Washington sospese i suoi pagamenti all’UNESCO, compresi circa 60 milioni di dollari corrispondenti a questo anno, fatto che ha messo in una situazione difficile l’organizzazione che dovette ritagliare spese e rivedere i suoi programmi.

Gli Stati Uniti anche si oppongono all’entrata della Palestina come membro pieno nell’ONU, un sollecito presentato in settembre scorso e che conta sull’appoggio di più di 130 Stati dell’organizzazione mondiale. Nonostante le difficoltà nell’ONU, dove Washington ha diritto al veto, Abbas dichiarò il passato 5 dicembre che il suo paese seguirà lottando per raggiungere un posto in questo forum.

con informazioni di Prensa Latina

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*