Notizie »

Accordi e dichiarazioni marcano il finale del Vertice della CELAC

CELAC

CELAC

Lo storico Vertice della CELAC è arrivato alla fine, con la presentazione delle conclusioni alle quali arrivò la riunione dei mandatari, sulla quale tutto il mondo è stato attento questo venerdì e sabato.

Il Presidente Hugo Chavez dettagliò che sono stati approvati un centinaio di accordi e dichiarazioni tra le quali emergono “la Dichiarazione di Caracas”, “il Piano di Azione di Caracas 2012”, “il procedimento per il funzionamento organico della CELAC”, “la Dichiarazione Speciale sulla Difesa della Democrazia nei paesi della CELAC” ed un comunicato per il mettere “Fine al Bloqueo di Cuba da parte degli Stati Uniti”, tra gli altri.

Ugualmente, annunciò che la Comunità degli Stati Latinoamericani e Caraibici (CELAC) valuterà nelle seguenti riunioni il sistema per la presa di decisioni dell’organizzazione. Spiegò che nel frattempo, la CELAC continuerà a prendere le sue decisioni per consenso.

“È l’uscita che abbiamo ottenuto e ringraziamo per la flessibilità. Alla fine arriviamo ad un consenso”, ha detto il Mandatario venezuelano.

Ugualmente, durante la chiusura del Vertice, il Capo di Stato venezuelano, Hugo Chavez consegnò la presidenza pro-tempore della Comunità degli Stati Latinoamericani e Caraibici (CELAC) al mandatario cileno, Sebastian Piñera.

preso da www.cubadebate.cu

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*