Notizie »

Riunione dei Cancellieri sceglie Cuba come sede della CELAC nel 2013

Cartellone della CELAC a Caracas

Cartellone della CELAC a Caracas

Nella sede del Circolo Militare di Caracas, si sviluppa la riunione dei Cancellieri dell’America Latina ed i Caraibi che preparano l’agenda da discutere nella CELAC.

I rappresentanti della politica estera dei paesi partecipanti, accordarono che l’Incontro del 2013 si celebrerà nella Repubblica di Cuba e nel 2014 in Costa Rica.

Nella stessa riunione hanno deciso che la Comunità si riunirà il prossimo anno in Cile.

La decisione da parte degli assistenti è stata in maniera unanime. Ugualmente appoggiano il rafforzamento della regione e l’importanza dell’integrazione latinoamericana e caraibica.

Il cancelliere dell’Ecuador, Ricardo Patiño, manifestò questo giovedì l’appoggio del suo paese affinché Cuba sia la sede della riunione nel 2013.

Nella riunione dei cancellieri dei paesi che parteciperanno all’incontro di fondazione della CELAC che si effettua nel Circolo Militare, a Caracas, il diplomatico ecuadoriano risaltò che, dando a Cuba l’opportunità di ricevere le 33 nazioni che conformano l’alleanza, si salderà “un debito storico.”

“Credo che sia importante applaudire la proposta e sommarci pienamente alla possibile decisione che sia Cuba il paese che ci riceva, perchè sarà come pagare un debito storico con un paese tanto agguerrito, che con tante difficoltà e con l’effetto pernicioso del bloqueo nordamericano è riuscito a costruire una società distinta”, ha sottolineato.

“Il fatto che ora sia in Sud-America, dopo nel cono meridionale, poi in America Centrale, ci sembra positivo per il rinvigorimento della nostra comunità nascente”, risaltò Patiño nel suo intervento.

preso da www.cubadebate.cu
traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*