Notizie »

Priorizza l’Ecuador industria nazionale e cubana per acquisire medicine

Il Ministero di Salute dell’Ecuador ha annunciato oggi un’asta per acquisire medicine, nella quale si privilegia l’industria nazionale ed include la cubana, in reciprocità all’assistenza tecnica che riceve dell’Isola.  L’asta corporativa si realizza attraverso l’Istituto Nazionale di Contrattazione Pubblica (INCOP), per un importo approssimato di un milione cento mille dollari e le medicine sommesse a questo concorso coprono il 80 percento del profilo epidemiologico del paese.

L’asta corporativa permetterà di introdurre un elemento importante di regolazione dei prezzi del mercato, riuscendo ad un risparmio di più di 500 milioni di dollari sul prezzo referenziale, segnando una pietra miliare nel paese per il risparmio significativo di risorse.

Nell’asta si darà priorità alla produzione nazionale, in secondo posto si compreranno a Cuba le medicine che non si elaborino nel paese ed in terzo posto sarà aperta per le multinazionali.

Le medicine saranno distribuite nella Rete Pubblica di Salute, integrata per il Ministero di Salute, l’Istituto di previdenza sociale delle Forze Armate, l’Istituto Ecuadoriano di previdenza sociale e l’Istituto di previdenza sociale della Polizia Nazionale.

Questo è un acquisto storico che permetterà di accedere a medicine in maniera opportuna per i prossimi due anni, nella quale prevarrà la qualità ed i prodotti acquisiti devono compiere standard internazionali, informò il viceministro di Salute, Nicolás Jara.

Tra le medicine basilari si aggiungono: antibiotici, analgesici, vitamine, medicina per il trattamento di diabete ed ipertensione arteriale, precisò

La realizzazione dei processi precontrattuali nell’asta corporativa, pretende di diminuire considerevolmente il ritardo realizzando processi individuali, una delle principali cause per il desabastecimiento a livello di ogni unità esecutrice.

(Prensa Latina)

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*