Articoli su Vladimir Putin

Notizie »

Il Reggimento Immortale

regimiento-inmortal-02

In una delle pagine di “Croniche del Crollo Sovietico” (Ocean Sur, 2014) ho raccontato il dolore e l’indignazione di vedere la bandiera della falce ed il martello resa davanti a quella delle stelle e strisce, con l’intervento di un presunto ufficiale delle forze armate russe. Era il 9 maggio 2001, appena 5 mesi dopo la scomparsa dell’URSS, e l’opportunismo, la confusione ed il tradimento avevano trasformato la celebrazione in una giornata luttuosa.

La nuova campagna di Russia

putin_ragno_guardian

«Putin userà il Mondiale di calcio come Hitler usò l’Olimpiade del 1936, cioè per dissimulare il brutale, corrotto regime di cui è responsabile»: questa dichiarazione ufficiale del ministro degli esteri britannico Boris Johnson dimostra a quale livello sia giunta la campagna propagandistica contro la Russia. In una vignetta sul giornale britannico The Guardian, ricalcata da un manifesto nazista degli anni Quaranta, la Russia viene rappresentata come un gigantesco ragno, con la testa di Putin, che ghermisce il mondo.

Notizie »

Russia e Venezuela firmano un accordo per la ristrutturazione del debito di Caracas

Putin-Maduro

Mosca e Caracas hanno firmato un accordo per la ristrutturazione del debito venezuelano. Lo conferma il Ministero delle Finanze russo in una nota ufficiale. L’importo del debito consolidato ammonta a 3.150 milioni di dollari. La nuova durata del debito stabilisce i pagamenti in dieci anni.

Notizie »

Uno sguardo pragmatico russo alla vittoria di Trump

Trump-Putin

La vittoria nelle presidenziali statunitensi del miliardario Donald Trump porta oggi a ragionamenti pragmatici di politici ed analisti russi rispetto a come possono progredire i nessi bilaterali. Viacheslav Nikonov, presidente del comitato di Scienza ed Educazione della Duma, indicò che Trump ha promesso di cambiare la situazione vigente, perché gli Stati Uniti si sforzano troppo a mantenere una presenza militare all’estero.

Notizie »

Putin decide coordinare aiuti umanitari ad Aleppo, in Siria

Aleppo

Il presidente russo, Vladimir Putin, istruì oggi le coordinazioni col governo della Siria col fine di iniziare un’operazione umanitaria ad Aleppo, a grande scala, di assistenza alla popolazione civile. Come informò il ministro della Difesa, Serguei Shoigu, il comando russo procederà questo giovedì ad organizzare con le autorità siriane l’assistenza umanitaria agli abitanti di Aleppo, a 350 chilometri al nord di Damasco, vittime del fuoco e del terrore dei gruppi armati.

Notizie »

Alcune riflessioni sulle sanzioni contro Russia e la risposta di Mosca

Come parte della staff editoriale di Cubadebate, ho seguito l’interessante discussione della comunità virtuale del sito web sulle sanzioni economiche degli Stati Uniti ed Europa contro Russia, e la risposta del gigante euro-asiatico annunciata alcuni giorni fa. Di fronte alla diversità di opinioni ho voluto dare il mio punto di vista.

Notizie »

Putin per un’America Latina unita, sostenibile ed indipendente

Il presidente Vladimir Putin ha affermato l’interesse della Russia in un’America Latina unita, forte, economicamente sostenibile e politicamente indipendente.   In un’intervista esclusiva a Prensa Latina, prima di viaggiare a Cuba, Argentina e Brasile, Putin ha considerato che i processi di integrazione dell’America latina dimostrano l’aspirazione al consolidamento politico della regione ed al rinvigorimento della

Notizie »

Gli USA devono rinunciare ad aggredire Siria, afferma Putin

vladimir_putin

Il presidente russo, Vladimir Putin, ha sollecitato agli Stati Uniti di rinunciare a misure unilaterali di violenza contro Siria ed ha fatto notare che il Congresso nordamericano non ha facoltà per autorizzare un eventuale attacco. Questa attribuzione è fuori dalla sua competenza, ha ricordato il mandatario in una Riunione del Consiglio Presidenziale della Russia per i diritti umani.

Notizie »

Putin reitera la necessità di mettere fine alla violenza in Siria

Vladimir Putin

Il presidente russo, Vladimir Putin, ha sottolineato oggi la necessità di mettere fine alla violenza imposta in Siria dai gruppi armati oppositori, e richiamò alle negoziazioni tra le parti per una soluzione del conflitto. Putin considerò in un’intervista esclusiva al canale di televisione Russia Today che è imprescindibile, per ottenere una soluzione della crisi siriana, fermare, in primo luogo, la situazione di violenza che ha causato centinaia di morti e feriti in questa nazione, negli ultimi 18 mesi.