Artículos de Twitter

Notizie »

Presidente del Venezuela ringrazia per appoggio del mondo contro decreto di Obama

Il presidente venezuelano, Nicolas Maduro, ha ringraziato questo venerdì per l’appoggio nazionale ed internazionale alla campagna per #ObamaDerogaElDecretoYa, etichetta che si posiziona ora tra le prime in Twitter. “Grazie a tutti… che Viva La Pace e l’Indipendenza… Che Viva Venezuela…Thank you World.. #ObamaDerogaElDecretoYa”, ha scritto il mandatario in questa rete sociale.

Notizie »

Esigono nelle reti sociali l’abrogazione del decreto di Obama

Gli utenti delle reti sociali esigono oggi all’amministrazione degli Stati Uniti di abrogare il decreto dello stato di emergenza e di revocare la dichiarazione di quel governo che considera il Venezuela una minaccia. Con le etichette #ObamaDerogaElDecretoYa e #TuFirmaXLaPatria, gli utenti di Internet esprimono la loro solidarietà con questo paese sudamericano ed esortano a sostenere un’iniziativa per raccogliere 10 milioni di firme che inizierà ufficialmente oggi alle 11:00 ora locale.

Notizie »

Convocano a Gran Twitter Mondiale per la Libertà dei Cinque

Gli organizzatori del X Colloquio per la Libertà dei Cinque e contro il Terrorismo, che si celebrerà a L’Avana i giorni 11 e 12 settembre, convocano al gran twitter mondiale il giorno 12 dalle 10:00 am, ora di Cuba, come parte della gran valanga di solidarietà con gli antiterroristi cubani incarcerati ingiustamente negli Stati Uniti, che da centinaia di paesi, in modo travolgente, si estende per il mondo dal giorno 4 settembre, in cui è cominciata la Giornata Mondiale di Solidarietà con i Cinque e Contro il Terrorismo.

Notizie »

Vocalist di Calle 13 diffonde lettera di artista palestinese sulla situazione in Gaza

Il vocalist della banda portoricana Calle 13, Renè Perez Joglar, ha diffuso attraverso la rete sociale Twitter una lettera che gli ha mandato un artista palestinese, vittima delle attacchi israeliani che hanno lasciato più di 1400 morti nella Striscia di Gaza fino ad oggi.

Notizie »

Renè Gonzalez in twitter: il dialogo è necessario, per tutte le vie possibili

Renè Gonzalez. Foto: David Vazquez

L’unico dei Cinque che ha ottenuto la libertà, dopo avere compiuto integralmente la sproporzionata ed ingiusta condanna che gli è stata imposta da un Tribunale di Miami, ha ora una cittadinanza virtuale: @rene4the5. Poche ore dopo essersi integrato a questa piattaforma delle reti sociali, Renè raggiungeva già circa mille seguaci ed aveva inviato, in spagnolo ed in inglese, una dozzina di commenti in cui si riconosceva in maniera inequivocabile la voce dell’uomo, la cui maggiore ossessione è il ritorno dei suoi compagni imprigionati.

Notizie »

Gli USA assumono giovani cubani per creare “arte di opposizione”

Twitter-en-Cuba

La libertà di espressione si può vendere e comprare. In Cuba denunciano che le agenzie statunitensi contrattano dei giovani affinché promuovano l’attività controrivoluzionaria. Ricevere denaro per digitare alcuni caratteri è uno dei progetti di una società civile cubana sull’isola, ExpresArte, che esorta tutti attraverso Twitter a scrivere i chiamati “tuits della libertà”.

Notizie »

La maggior parte dei follower di Obama su Twitter sono falsi

barackobama-twitter

Il 55% dei follower del presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, su Twitter sono falsi od inattivi, ha verificato uno studio del gruppo di analisi della rete sociale. L’applicazione di Status People ha descritto come persone non reali 20.240.107 degli utenti dell’account del presidente democratico, che ha registrato un totale di 36.802.378 dei cosiddetti seguaci.

Notizie »

Convocano a “tweet” mondiale per liberazione dei Cinque cubani

marketing-con-twitter

Il Comitato Internazionale per la Libertà dei Cinque cubani incarcerati negli Stati Uniti convoca gli internauti di differenti latitudini a pubblicare domani messaggi sulla rete sociale Twitter per esigere la liberazione dei Cinque. L'appuntamento virtuale si realizzerà durante tutta la giornata del sabato con le etichette #ObamaLiberalos5Ya!; #ObamaFreetheFiveNow!; #ObamaGivemeFive e #ObamaGestoHumanitarioxlos5! e sarà la prima iniziativa globale del 2013 in solidarietà con Gerardo Hernandez, Ramon Labañino, Antonio Guerrero, Fernando Gonzalez e Renè Gonzalez.

Notizie »

Internauti realizzano nuovo “tuitazo” per i diritti di Cuba

L’avatar di #DerechosdeCuba, creato da Paco Arnau

Internauti di differenti latitudini hanno partecipato oggi al “tuitazo” con l’etichetta #DerechosdeCuba, col proposito di denunciare le sanzioni e provocazioni contro il paese caraibico eseguite o promosse dagli Stati Uniti. L’appuntamento virtuale nella rete sociale Twitter, iniziato alla 10:00 ora locale (14:00 GMT), si realizza dopo che l’Ufficio di Controllo degli Attivi Stranieri di Washington ha imposto la maggiore multa, fino al momento, alla banca olandese ING Bank (619 milioni di dollari) per realizzare transazioni finanziarie con Cuba.

Notizie »

L’ esercito egiziano limita il potere presidenziale e si concede ampie prerogative

egitto

La giunta militare al potere in Egitto si è attribuita nella serata di Domenica ampie prerogative, incluso il potere di legiferare, poco dopo essersi concluso il voto per la prima elezione presidenziale dell’era post Mubarak.
I Fratelli Musulmani rivendicarono Lunedì la vittoria del loro candidato, Mohammed Morsi
” Il dottor Mohammed Morsi è il primo presidente della Repubblica eletto dal popolo”, affermò attraverso la pagina di Twitter il Partito della Libertà e della Giustizia (PLG), braccio politico dei Fratelli Musulmani, presieduto da Morsi.