Artículos de Londra

Notizie »

I bordelli del capitalismo

paraisos

I chiamati “paradisi fiscali” funzionano come bordelli del capitalismo. Lì si fanno gli affari torbidi che non possono essere confessati pubblicamente ma che sono indispensabili per il funzionamento del sistema. Come i bordelli nella società tradizionale. Appena si accumulano le denunce e le liste di personaggi ed aziende che hanno conti in quei luoghi, ci rendiamo conto del ruolo centrale e non affatto marginale che loro rappresentano nell’economia mondiale. “Non si tratta di ‘isole’ nel senso economico, bensì di una rete sistemica di territori che esulano dalle giurisdizioni nazionali, permettendo che l’insieme dei grandi flussi finanziari mondiali sfugga ai suoi obblighi fiscali, nascondendo le origini delle risorse o mascherando il loro destino”.

Notizie »

Studenti esigono istruzione gratuita per le strade di Londra

Studenti di varie università del paese hanno marciato dalla sede centrale dell’Università King’s College London verso il parlamento britannico esibendo manifesti in cui si chiedeva “Istruzione gratuita” e “L’educazione è un diritto”, in atto di manifestazione contro le misure di austerità del governo. La manifestazione “Free Education” si è conclusa di fronte alle porte del parlamento di Westminster che ospita il famoso Big Ben.

Notizie »

Due anni dopo, Julian Assange continua ad essere un prigioniero del processo

Ricardo Patiño (dx) e Julian Assange (sx)

L’Ecuador è compromesso a proteggere le persone che sono oggetto di persecuzione politica. Due anni fa, dopo una profonda investigazione e revisione dei nostri obblighi legali, abbiamo deciso di dare asilo politico a Julian Assange”, così afferma il Ministro di Relazioni Estere e Mobilità Umana, Ricardo Patiño, nel suo articolo di opinione pubblicato il 18 agosto nel giornale britannico The Guardian.

Notizie »

Conclusioni preliminari della Commissione Internazionale di Investigazione sul Caso dei Cinque

È conveniente che siano esposte alla conoscenza pubblica le considerazioni preliminari di questa udienza, un’udienza che potrebbe contribuire al compimento dei diritti umani, in generale, ed ai diritti di un giudizio giusto, in questione, di Cinque esseri umani cubani. Tutte queste persone sono cittadini cubani: il Sig. Gerardo Hernandez Nordelo, il Sig. Ramon Labañino Salazar, il Sig. Antonio Guerrero Rodriguez, il Sig. Fernando Gonzalez Llort, ed il Sig. Renè Gonzalez; tutti condannati negli Stati Uniti d’America nel 2001 per certi delitti relazionati con la sicurezza dello Stato. Il Sig. Hernandez è stato condannato inoltre di cospirazione per commettere assassinio.

Notizie »

Renè Gonzalez denuncia il terrorismo degli USA contro Cuba

Renè Gonzalez

Il lottatore cubano Renè Gonzalez ha oggi denunciato i gruppi che perpetrano atti terroristici contro Cuba dagli Stati Uniti ed ha fatto un appello per rinforzare la richiesta per la liberazione dei suoi compagni incarcerati in quel paese. Gonzalez ha testimoniato via Skype presso una commissione internazionale riunita a Londra per investigare il caso dei Cinque cubani arrestati dalle autorità statunitensi nel 1998 per affrontare gli attacchi di organizzazioni controrivoluzionarie della Florida.

Notizie »

René Gonzalez denuncia il silenzio mediatico sul caso dei Cinque

Renè Gonzalez

Uno dei Cinque cubani, René Gonzalez, ha dichiarato al sito Voces por los Cincos che il processo vissuto dal 1998 da lui e dai suoi quattro compagni è stato uno tra i più messi a tacere nella storia degli Stati Uniti. Gonzalez ha sottolineato nel suo messaggio al sito web, che il giudizio contro di lui, Gerardo Hernandez, Ramon Labañino, Antonio Guerrero e Fernando Gonzalez è stato deliberatamente occultato al popolo americano dalle grandi corporation mediatiche.

Notizie »

Assange: “Internet è la maggiore macchina di vigilanza”

Julian Assange

La guerra invisibile per il controllo di Internet ed il futuro della nostra società sono alcuni dei temi che abborderà il nuovo libro del fondatore di WikiLeaks, Julian Assange, un’opera basata su uno degli episodi del programma esclusivo di RT ‘Dialoghi con Julian Assange ‘.

Notizie »

Assange ha assicurato di essere un perseguito politico degli Stati Uniti

assange-telesur

“Non mi sento utilizzato in nessun modo dall’Ecuador per fini politici, come dicono alcuni, sono un perseguito politico degli Stati Uniti ed i loro alleati, questo è un fatto riconosciuto”, affermò il giornalista australiano in un’intervista offerta alla rete televisiva multinazionale TeleSur, nella sede dell’Ambasciata ecuadoriana a Londra.

Notizie »

Crisi diplomatica Londra-Quito: Tre detenuti di fronte all’Ambasciata dell’Ecuador

londraassange

La polizia ha fermato questo giovedì tre attivisti che si manifestavano a beneficio di Julian Assange di fronte all’Ambasciata ecuadoriana a Londra, dove il fondatore di WikiLeaks è ospitato da due mesi, ha confermato Scotland Yard.

Notizie »

Julian Assange: i nostri problemi sono appena cominciati

julian-assange-ecuador

Il fondatore di Wikileaks, Julian Assange, ha considerato oggi come “vittoria storica” la decisione del governo ecuadoriano di dargli asilo politico e qualificò l’Ecuador come una “coraggiosa nazione indipendente latinoamericana.”