Articoli su COVID-19

Notizie »

I Caraibi potranno sempre contare con Cuba

díaz-canel-580x386

I nostri 2048, tra medici, tecnici, infermieri, allenatori sportivi, ingegneri e professori, che attualmente collaborano in 19 paesi e nei territori dei Caraibi, mantengono la disposizione di continuare a cooperare nelle aree in cui c’è bisogno. Ci sono altre aree che hanno un gran potenziale per la cooperazione, come l’insegnamento delle lingue, sia dello spagnolo, che dell’inglese, la preparazione delle nostre nazioni per la mitigazione dei disastri naturali e la lotta al cambiamento climatico, dove abbiamo constatato degli sviluppi, per affrontare le vulnerabilità comuni come Piccoli Stati Insulari in via di Sviluppo e paesi di basse zone costiere.

Notizie »

Cuba e l’Italia contro la pandemia. Incontro tra il Viceministro della sanità con l’ambasciatore cubano

Cuba-medici-in-arrivo

L’ambasciatore di Cuba in Italia, José Carlos Rodríguez Ruiz, nei giorni scorsi ha avuto una riunione di lavoro con il Viceministro della Sanità italiana, Pierpaolo Silieri. L’incontro ha avuto luogo nella sede dell’Ambasciata cubana a Roma. I mass media, con forte miopia e scarso senso della responsabilità sulle informazioni utili in questo periodo, non hanno ritenuto di dover dare il dovuto rilievo all’incontro.

Notizie »

Trump contro i medici cubani

donald-trump-marco-rubio-580x326

I senatori cubano-americani Marco Rubio e Robert Menéndez raccontano nuove strane avventure contro il loro paese d’origine. Approfittatori perenni dell’industria anti-castrista, propongono leggi contro la cooperazione medica cubana e promuovono, con fondi federali, una campagna per fornire un’immagine falsa e grottesca della stessa, come volgare traffico di esseri umani e produttrice di fondi per “aumentare le casse dello Stato”.

Notizie »

Solo la cooperazione e la solidarietà internazionale possono salvare l’umanità da questa grave crisi

dott. José Angel Portal Miranda

A Cuba, molto prima dell’individuazione dei primi casi, era già stato progettato, con carattere intersettoriale ed adeguato a ciascun territorio, il Piano Nazionale di Confronto approvato dai vertici del paese. È stato istituito il gruppo di lavoro temporaneo, guidato dal presidente Miguel Díaz-Canel Bermúdez, che ha mantenuto un controllo quotidiano sulla situazione epidemiologica della nazione e dalla sua direzione sono state adottate le misure corrispondenti in base all’evoluzione dell’epidemia, nonché le migliori esperienze a livello internazionale e nazionale nell’approccio a questo complesso problema sanitario e sociale.

Notizie »

La risposta eccezionale di Cuba alla pandemia di COVID-19

cuba-covid

La risposta della Cuba socialista alla pandemia globale di SARS-CoV2 è stata eccezionale, sia per la risposta interna sia per il suo contributo internazionale. Il fatto che una piccola nazione, sottomessa a secoli di colonialismo e imperialismo, e a partire dalla Rivoluzione del 1959 a sei decenni di un blocco criminale da parte degli Stati Uniti, possa svolgere questo ruolo esemplare è dovuto al sistema socialista di Cuba.

Notizie »

Cuba andrà meglio, prevede un analista analizzando la strategia socioeconomica

Esteban Morales

“Cuba avrà una performance economica più alta ed un migliore tenore di vita con l’applicazione della strategia sociale ed economica approvata in vista del 2030 e di fronte alla COVID-19″, ha detto l’analista Esteban Morales. In un’intervista a Prensa Latina, Morales ha affermato che esiste consenso sull’isola su un percorso del genere, che, ha predetto, “ci renderà migliori”, anche se persiste l’assedio economico, commerciale e finanziario degli Stati Uniti.

Notizie »

Diaz-Canel: Cuba scommette sulla ricerca di soluzioni in comune e complete nei confronti della CEPAL

cepal-er-2-2-580x330

Cuba ha ceduto questo lunedì al Costa Rica la presidenza pro tempore della Commissione Economica per l’America Latina ed i Caraibi, dopo due anni di duro lavoro in cui ha scommesso “sulla ricerca di soluzioni concertate e globali a problemi comuni o simili; sempre con la premessa di non lasciare nessuno indietro”.
L’ha affermato il presidente della Repubblica, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, intervenendo via internet all’inaugurazione della 38º sessione della Commissione Economica per l’America Latina ed i Caraibi, “la nostra cara CEPAL”, ha detto.

Notizie »

Sovrana 01: come va la prova clinica?

Dra. Sonia Pérez Rodríguez parla con un volontario

Circa venti cubani si sono incorporati ieri alla giovane storia di Sovrana 01, il primo candidato vaccinale di Cuba contro la COVID-19. Hanno tra 60 e 80 anni ed integrano il secondo gruppo di volontari che riceveranno la prima dose di questo promettente candidato nella lotta contro una pandemia che ha fermato il mondo e strappa vite tutti i giorni. Tutti sono parte di uno studio necessario a cui i cubani dirigono i loro sguardi e gli augurano successo per potere immunizzare posteriormente tutta la popolazione di fronte a questo nuovo coronavirus.

Notizie »

Le cattive intenzioni di quelli che negano l’esistenza del vaccino cubano

soberana-2-580x326

Le chiamerò “cattive intenzioni” per non darle un altro nome più forte, più aggressivo. Chiamerò così l’atteggiamento di quelli che dicono che Sovrana non è nostra, che non esiste. In questi giorni ho ricevuto messaggi che mi dicevano che per comunista, ciber-pesce ed altri aggettivi meno pubblicabili mi avrebbero preso come cavia per provare il vaccino russo contro la COVID, che non esiste tale vaccino cubano, che hanno pagato Cuba un’assurdità di milioni affinché lo provino su di noi, etc.etc.

Notizie »

Cuba salva, sempre

coronavirus-disegni

I bambini, scevri da schemi e convenzioni sociali, con il loro linguaggio libero, spontaneo e sincero, possono sicuramente raccontarci e trasmetterci, da questa devastante esperienza della COVID-19, un messaggio positivo, che è quello della solidarietà, della fratellanza, dell’unione senza differenze di sesso, nazionalità, religione.