Notizie »

Collassa tunnel in centrale nucleare degli Stati Uniti

HanfordIl collasso di un tunnel nel quale si custodivano materiali radioattivi ha messo in emergenza la centrale nucleare di Hanford, nello stato nordamericano di Washington, ha comunicato oggi il Dipartimento di Energia.

D’accordo con la fonte, l’allerta si emise dopo che si è prodotto il crollo vicino all’Impianto di Estrazione di Plutonio ed Uranio alla 8:26 ora locale.

Le autorità ordinarono l’evacuazione dell’impianto che si trova a 360 chilometri al sudest della città di Seattle e conta con circa 200 mila metri cubici di materiale radioattivo.

Questa installazione, creata nel 1943, è altamente inquinata perché ha ospitato le operazioni di processo dei contenitori, che avevano immagazzinato plutonio.

10 anni fa, commentarono alcune notizie di stampa, l’impianto ospitava i due terzi dei residui di alta radioattività di tutti gli Stati Uniti.

da Prensa Latina

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*