Notizie »

Si incrementano a 135 i crolli per piogge a L’Avana

A 135 è aumentata la cifra di crolli a L’Avana provocati dalle intense piogge negli ultimi tre giorni, ha informato il vicepresidente del Consiglio dell’Amministrazione della capitale cubana, Juan Montalvo, citato oggi lunedì dal settimanale ”Trabajadores.”

“Fino al momento sono accaduti 135 crolli, dei quali 117 sono parziali e 18 totali”, con un totale di 417 famiglie sfollate, la metà di queste trasportate alle case di familiari e vicini per proteggersi da inondazioni e da possibili crolli, ha precisato Montalvo.

Il resto delle famiglie sfollate si trovano in 25 centri abilitati dal governo in ognuno dei 16 municipi de L’Avana, ha aggiunto.

Gli acquazzoni sono incominciati venerdì scorso ed in poche ore le autorità hanno riportato la morte di due persone, prodotto di un crollo nel municipio di Centro Avana.

Dovuto all’intensità delle piogge associate alla quarta perturbazione della stagione, che si è mantenuta statica nell’ovest dell’isola, sono accadute anche inondazioni in strade e viali della città.

Gli operatori della Difesa Civile mantengono l’allerta negli edifici dichiarati “vulnerabili”, ed hanno insistito con gli abitanti “che non devono ritornare alle loro case fino a quando non si concluda la valutazione corrispondente sulla loro sicurezza”.

con informazioni di Xinhua

traduzione di Ida Garberi

 

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*