Notizie »

Carla Fracci appoggia la liberazione dei Cinque cubani

Carla Fracci

Carla Fracci

La riconosciuta ballerina italiana Carla Fracci si è unita alla campagna internazionale per la liberazione dei Cinque cubani prigionieri politici negli Stati Uniti, pubblica la cancelleria dell’isola caraibica.

La vincitrice di premi come il Premio Anna Pavlova di Parigi (1962) ed il Premio Dance Magazine (1968), ha offerto la sua disposizione per contribuire a divulgare il caso di Ramon Labañino, Renè Gonzalez, Gerardo Hernandez, Antonio Guerrero e Fernando Gonzalez.

Carla Fracci, considerata dagli specialisti una delle migliori ballerine italiane di tutti i tempi, ha anche dichiarato recentemente la sua opposizione al bloqueo economico, commerciale e finanziario imposto a Cuba dagli Stati Uniti durante più di mezzo secolo, conferma la cancelleria.

Inoltre, l’artista ha partecipato a numerose attività di solidarietà, come un concerto avviato a riscuotere fondi per i bambini cubani malati di cancro, realizzato nel teatro Obi Hall, della città italiana di Firenze, in novembre del 2012.

Carla Fracci è mondialmente riconosciuta per le sue interpretazioni di ruoli romantici come Giselle e La silfide; ha inoltre condiviso gli scenari con grandi figure della danza classica come Rudolf Nureyev, Vladimir Vasiliev e Mikhail Baryshnikov.

L’artista ha diretto compagnie tra le quali il Balletto dell’Opera di Roma, ed è stata attrice in alcune produzioni cinematografiche.

In numerose occasioni, ha assistito a festival internazionali di balletto de L’Avana, evento che si realizza ogni due anni.

con informazioni di Prensa Latina

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*