Notizie »

Contadini cubani potranno costruire sulle terre statali

Il governo cubano ha autorizzato, a partire da ieri, la costruzione di case ed altre installazioni ai contadini che lavorano le terre statali, come parte delle trasformazioni per spingere la produzione di alimenti.

“L’usufruttuario, con le sue stesse risorse, può costruire o rimodellare od ampliare installazioni già esistenti”, specifica un decreto di legge pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale.

Per installazioni si intendono, secondo la legge, “quelle edificazioni, strutture ed altre opere necessarie o utili per l’adeguata attenzione e protezione delle coltivazioni, degli animali e delle piantagioni.”

Inoltre, il governo ha esteso il beneficio della previdenza sociale agli usufruttuari di terre statali non utilizzate ed a soci di cooperative agricole.

preso da www.cubadebate.cu

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*