Notizie »

Antonio Guerrero: “Non ci sono parole per descrivere la nobiltà e l’integrità di Gerardo”

Cari amici:

Questo lunedì 4 giugno, in un violento penitenziario dove continua compiendo un’ingiusta condanna, Gerardo somma un anniversario alla sua vita. Ieri ho letto un libro di poemi di Rimbaud che, come è successo altre volte, venne a cadere miracolosamente nelle mie mani (non abbondano qui i libri di poesia ed in generale i libri in lingua spagnola). Non tardai a fermarmi in alcuni dei geniali versi delle sue Illuminazioni.

Viaggiai alla cella del nostro caro fratello e scrissi:

‘Nella cella, c’è un uomo; la sua fermezza li frustra e li fa tremare.
C’è un orologio che funziona, ma l’ora non importa.
Ci sono uno specchio ed un tavolino con storie troppo spinose.
C’è una caricatura da finire ed un libro da leggere.
Ci sono alcune lettere che danno colore al colore, sangue al sangue
e vita alla vita.
C’è un elenco di amati e non amati fantasmi
che oltrepassano la porta di ferro
e parlano senza avere risposte.
È, alla fine, quando abbiamo valore e fede,
una libertà in agguato’.

Non ci sono parole per descrivere la nobiltà e l’integrità di questo nostro fratello che nella sua vita non ha mai fatto danno a niente ed a nessuno, piuttosto ha dedicato la sua vita a salvare vite, sacrificando tutti i momenti di infinito amore che avrebbe potuto vivere vicino alla sua inseparabile Adriana.

Che arrivino al nostro Gerardo Tanti Auguri!

Cinque abbracci.
Vinceremo!

Tony Guerrero Rodriguez
1 giugno 2012
Prigione Federale di Marianna.

preso da www.cubadebate.cu

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*