Notizie »

Giudice militare mantiene le accuse contro Bradley Manning

Bradley Manning Foto:AFP

Bradley Manning Foto:AFP

Il giudice militare che presiede il caso del soldato Bradley Manning, accusato di consegnare documenti segreti del governo statunitense al sito web WikiLeaks, ha respinto la richiesta di annullare le accuse contro di lui.

In un’udienza preliminare realizzata in Fort Meade, in Maryland, il colonnello Denise Lind negò la mozione della difesa di ignorare le 22 accuse che sono state fatte all’ex analista del Pentagono per la sua presunta responsabilità nella maggiore filtrazione della storia statunitense.

Manning è accusato di aiutare il nemico, specificamente il gruppo estremista al-Qaeda nella Penisola Arabica, e per questo potrebbe essere condannato all’ergastolo, se lo dichiareranno colpevole.

È previsto che il giudizio si realizzi tra il 21 settembre ed il 12 ottobre, benché ancora Manning non abbia compiuto la formalità di dichiararsi innocente o colpevole, né ha espresso la sua preferenza tra essere processato da una giuria o da un giudice.

preso da www.cubadebate.cu

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*