Notizie »

Le FARC dimostrano la disposizione al dialogo col governo della Colombia

Le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia (FARC) hanno confermato questo giovedì la loro disposizione ad iniziare un processo di dialogo con l’attuale Governo, presieduto da Juan Manuel Santos, e hanno sottolineato che le conversazioni non mirano a nessun tipo di resa e consegna.

In un comunicato che firma il capo massimo del gruppo insorto, Timoleon Jimenez, esprimono che sono “disposti a conversare di pace con l’attuale Governo affinché non si dica in seguito che le FARC hanno mentito al paese”.

Aggiungono che non temono il dibattito ed a dimostrare che sono stati i grandi imprenditori del capitale e della terra che hanno rinnovato una ed un’altra volta la loro “macelleria brutale, per firmare grandi contratti sul sangue dei diseredati.”

Il testo aggiunge che “se un importante settore d’investitori mostra interesse nel cedere il passo verso la pace, l’accompagniamo.”

preso da www.cubadebate.cu

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*