Notizie »

A Bologna e Venezia, il Film Italo-Cubano “Mi Pogolotti Querido”

MI POGOLOTTI QUERIDO / Il MIO AMATO POGOLOTTI
Cuba e un quartiere de L’Avana visti attraverso la straordinaria storia di una famiglia italiana nei Caraibi.

Soggetto e scrittura Paola Rota, Enrica Viola Regia Enrica Viola Fotografia Andrea Vaccari Suono Mirko Guerra Montaggio Paolo Marzoni con Diego Berrè, Serio Pugliatti Producer Laura D’Amore Musiche Calipson Lingua originale Italiano-Spagnolo sottotitoli ita Produzione Una FilmTorino in collaborazione con Centro Cultural Pablo de la Torriente Brau – La Habana – Cuba
Realizzato con il sostegno di: REGIONE PIEMONTE – PIEMONTE DOC FILM FUND

COMUNICATO STAMPA

UNAfilm in collaborazione con LA VILLETTA Associazione di solidarietà con Cuba

La proiezione verrà replicata il 19 aprile alle ore 18.30
al Cinema Odeon di Via Mascarella Bologna

“Mi Pogolotti querido”, un film che racconta la storia d’una migrazione di successo, quella di Dino Pogolotti, cittadino di Giaveno (Torino), che lascia la propria terra alla fine dell’Ottocento per giungere a Cuba passando da New York.

Nell’isola caraibica Pogolotti fece costruire, nel 1911, un quartiere operaio di 1000 case ancora oggi noto come “Barrio Pogolotti”.

“Oggi nel Barrio Pogolotti alla periferia dell’Avana, a distanza di 100 anni, è rimasta tra gli abitanti la memoria dell’italiano che fondò il primo quartiere operaio dell’America Latina. Lo ricordano perché i loro nonni avevano vinto la “riffa” , l’assegnazione della casa a prezzi popolari per gli operai; come se un senso di gratitudine per questa buona sorte si tramandasse di padre in figlio. Per questo siamo entrati rispettosamente nelle loro case, con lo sguardo delicato che si posa su qualcosa di prezioso. Con la loro viva ed emozionante umanità questi abitanti del Barrio Pogolotti hanno permesso di raccontare un pezzo di Cuba senza lasciarsi tentare dai pregiudizi”, ha affermato la regista.

Enrica Viola è nata a Torino. Ha studiato cinema e documentario sociale. Il suo primo lavoro è stato “Se la vita è meglio, butta via la telecamera”, un video-ritratto dell’artista Marcello Piccardo, presentato a Filmmaker (Milano) e al TorinoFimFestival nel 1998. Come regista ed autrice ha realizzato molti magazines e documentari di spettacolo per la Tv. Dal 2008 lavora come autrice e produttrice indipendente.

Mi Pogolotti querido è stato presentato a L’Avana due anni fa nello stesso quartiere e con la presenza di Graciela Pogolotti, la figlia di Marcelo Pogolotti, il più grande pittore futurista di Cuba, a sua volta figlio del mitico Dino.

Nel corso della serata saranno presentati i nuovi progetti che l’Associazione La Villetta sta per realizzare a Cuba

STRALCI CRITICI

Enrica Viola riesce a trasferire in immagini tanta bellezza, a tradurre in sentimento questa periferia dell’Avana. E una partita a domino, giocata da quattro anziani del barrio, si trasforma in un’esperienza indimenticabile.

C. Borsatti, FilmTV

Mi Pogolotti Querido rifugge ogni stereotipo, rifiuta ideologie e superficiali esotismi rivelando, grazie ad una re­gia magistrale e non invasiva, la storia di un pezzo di Cuba quasi sconosciuto e incredibilmente intrecciato al no­stro passato.

I. Liberatore, Parolibero.it

Mi Pogolotti querido è un gesto d’affetto per chi ha rivoluzionato la vita economica e culturale di Cuba, ottima­mente colto e contraccambiato dagli abitanti del quartiere, che di esso decantano la bellezza, freschezza, vivacità e amabili tradizioni.

E. Protano, Point Blank.it

Title: Mi Pogolotti Querido
Year: 2011
Genre: Creative documentary
Duration: 57 min
Director: Enrica Viola
Authors: Paola Rota, Enrica Viola
Camera DOP: Andrea Vaccari
Sound: Mirko Guerra
Editor: Paolo Marzoni con Sergio Pugliatti e Diego Berrè
Producer: Laura D’Amore
Producer assistant: Cecilia Cortese
Soundtrack: Calipson
Production partner in Cuba: Victor Casaus
Centro cultural Pablo de la Torriente Brau La Habana – Cuba
“Cartel” Poster design: Katia Hernandez, Alain Gutierrez
Location Manager: Acela Caner Roman

Con il sostegno di: Piemonte doc film fund – Film commission Piemonte – Regione Piemonte

Presentazione del film documentario MI POGOLOTTI QUERIDO / Il MIO AMATO POGOLOTTI, quartiere Pogolotti a L’Avana, Cuba

Imagen de previsualización de YouTube

1 Comentario

Hacer un comentario
  1. Acela Caner Román / MIPOGOLOTTIQUERIDO/IlMIOAMATOPOGOLOTTI

    Me alegra que se exhiba en tierra italiana el filme MI POGOLOTTI QUERIDO / Il MIO AMATO POGOLOTTI, de la directora Enrica Viola.
    En Cuba, la obra fue muy bien acogida en el Festival Internacional del Cine Latinoamericano y en el barrio Pogolotti, como bien puede observarse en esas imágenes donde los pobladores del barrio Pogolotti asisten a su proyección.

    Responder     

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*