Notizie »

In Cuba, Benedetto XVI: segui la visita dal vivo in Internet

Proveniente dal Messico, l’aeroplano dell’Alitalia che trasporta il Papa Benedetto XVI ha toccato terra alle 2:25 pm nell’Aeroporto Internazionale Antonio Maceo della città di Santiago di Cuba, dove l’aspetta il presidente cubano Raul Castro.

Raul ha ricevuto Sua Santità ai piedi della scaletta ed hanno avanzato insieme fino al podio dove hanno pronunciato i discorsi.

Il Presidente cubano ha affermato che in nome della nazione dava il più caloroso benvenuto al Pontefice, e “Cuba lo riceve con affetto e rispetto… La nazione è indipendente o smette di esserlo”.

Invece di solidarietà, si generalizza una crisi sistemica… Crescono i poveri, gli affamati, gli abbandonati, ha aggiunto Raul. “Gli indignati non sopportano l’ingiustizia”, assicurò.

Nel suo discorso, Benedetto salutò con “tutto l’affetto del mio cuore i fedeli della Chiesa cattolica a Cuba, i cari abitanti di questa bella isola e tutti i cubani, là dove si trovino”.

Assicurò anche che si è aperta una “nuova tappa nelle relazioni tra la Chiesa e lo Stato, con un spirito di maggiore collaborazione e fiducia, sebbene ancora rimangono molti aspetti nei quali si può e si deve avanzare”.

“Benvenuto a Cuba Sua Santità Benedetto XVI” o “La Carità c’unisce” sono i messaggi che si leggono in centinaia di cartelli appesi a muri, nei negozi ed in molte case nella città, situata a circa 950 chilometri all’est de L’Avana.

Secondo dati della Chiesa, si aspetta che circa 200 sacerdoti e 70 vescovi partecipino alla celebrazione che presenzieranno in Santiago anche centinaia di pellegrini di diversi paesi della regione, Stati Uniti e Porto Rico.

Benedetto XVI passerà la sua prima notte a Cuba nella località de El Cobre, dove si trova il Santuario della Vergine della Caridad, patrona del paese e della cui scoperta si realizzano 400 anni, motivo per il quale si dichiarò 2012 Anno Giubilare nell’isola.

preso da www.cubadebate.cu

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*