Notizie »

Cuba ascolterà con rispetto Benedetto XVI, afferma cancelliere

Cuba riceverà con affetto ed ascolterà con rispetto il Papa Benedetto XVI, affermò oggi in questa capitale il cancelliere Bruno Rodriguez a proposito della visita il prossimo lunedì del Sommo Pontefice.

In dichiarazioni ai giornalisti inaugurando le sale stampa de L’Avana e Santiago di Cuba per la copertura dell’agenda del Papa sull’isola, il titolare ha confermato che il suo paese è aperto allo scambio di idee.

Rodriguez sottolineò inoltre i punti di coincidenza del Governo cubano e la Santa Sede, tra questi la difesa della pace e la lotta per la sopravvivenza della specie umana.

Cuba difende l’indipendenza e la diversità culturale, e cerca un ordine internazionale giusto ed equo, ha osservato.

Rispetto allo scenario che troverà Benedetto XVI nella sua visita a Cuba, considerò che lo riceverà un popolo nobile, lavoratore, patriottico ed istruito, capace di resistere da più di mezzo secolo al bloqueo imposto dagli Stati Uniti.

Sottolineò anche la tenacia dei cubani nelle lotte per la loro sovranità ed indipendenza, come l’esistenza nell’isola di un progetto sociale caratterizzato per la sua democrazia genuina ed il suo costante perfezionamento.

Il cancelliere cubano assicurò che fallirà qualunque tentativo di manipolare il viaggio apostolico di Sua Santità, che arriverà al paese per l’orientale provincia di Santiago di Cuba, proveniente dal Messico.

L’Avana denunciò alcuni giorni fa l’avviamento di una campagna organizzata da gruppi controrivoluzionari radicati negli Stati Uniti per generare provocazioni ed instabilità durante il soggiorno del Papa.

Questo venerdì sono state inaugurate le sale stampa a Santiago di Cuba (Hotel Melià Santiago) e L’Avana (Hotel Nacional) con agevolazioni per la copertura del viaggio apostolico, per il quale si accreditarono quasi 800 giornalisti di 295 mass media di 33 paesi.

Benedetto XVI visiterà l’isola dal 26 al 28 marzo, soggiorno che includerà oltre alle due messe a Santiago ed a L’Avana, alcuni incontri con autorità governative e religiose.

La visita del Sommo Pontefice si incornicia nell’Anno del Giubileo per il 400°anniversario del ritrovamento dell’immagine della Vergine della Caridad del Cobre, la patrona di Cuba.

con informazioni di Prensa Latina

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*