Notizie »

L’università deve contribuire a salvare il pianeta, afferma ministro cubano

La responsabilità sociale delle università guiderà i dibattiti in Cuba dei partecipanti nel IX Congresso Università 2014, annunciò oggi il ministro di Educazione Superiore, Miguel Diaz-Canel.

Tale convocazione risponde alla coerenza dei temi trattati anteriormente, assicurò Diaz-Canel in dichiarazioni ai reporter in un percorso per la dimostrazione dei successi dell’insegnamento universitario come parte dell’VIII appuntamento che si svolgerà fino a venerdì prossimo.

La validità nel tempo e la mobilitazione ampia nel forum sono state in parte per la coerenza dei temi discussi, perché non è un salto di un’edizione ad un’altra di temi senza unione, ha espresso.

Nel 2010 abbiamo discusso sulla costruzione di un mondo migliore dalla prospettiva universitaria, ora parliamo di sviluppo sostenibile e tra due anni sulla responsabilità sociale, ha sottolineato.

Non è possibile un mondo migliore senza sviluppo sostenibile e senza responsabilità sociale dell’università, ha aggiunto il presidente del Comitato Organizzatore del Congresso che riunisce a L’Avana quasi tre mila delegati di 55 paesi.

Parlando di altri argomenti dovuto all’elevata presenza dei visitatori, Diaz-Canel espresse che il tema convocato ha una grande attualità, perché si decide la sopravvivenza umana da un sguardo accademico.

Interrogato sulle relazioni con l’Alleanza Bolivariana per i Popoli della Nostra America, il Ministro affermò che in materia universitaria l’integrazione e gli avanzamenti ottenuti non sono offerti da nessun altro blocco regionale nel mondo.

Questi avanzamenti, abbondò, si devono alle azioni comuni intraprese fondamentalmente da Cuba e Venezuela.

con informazioni di Prensa Latina

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*