Notizie »

Gli USA hanno quasi 2 milioni di morti iscritti come elettori attivi, afferma il Centro Pew

Milioni di registri non validi o con errori importanti è stato il ritrovamento di uno studio del Centro Pew sui registri di elettori negli Stati Uniti, ed ha concluso che 1,8 milioni di statunitensi morti sono registrati come elettori attivi.

Lo studio “Erroneo, costoso ed inefficiente” sottolinea la necessità che i sistemi di registro mantengano un migliore conteggio degli elettori e si stabilisca un sistema uniforme.

Dal 2010, funzionari elettorali di vari stati hanno lavorato con Pew per aggiornare il suo processo di registro degli elettori con l’aiuto di tecnologia avanzata.

Tra i risultati, la notizia di Pew assicura che:
-Per lo meno 51 milioni di cittadini eleggibili non si registrano -sono più di un 24% della popolazione elettorale.
-Più di 1,8 milioni di persone decedute appaiono come elettori attivi.
-Circa 2,75 milioni di persone hanno registri attivi in più di uno Stato.
-Circa 12 milioni di persone iscritte hanno direzioni scorrette, o errori nell’informazione, per questo che è poco probabile che qualunque lettera informativa elettorale possa arrivare a loro.

preso da www.cubadebate.cu

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*