Notizie »

Candulia festeggiò il suo 127° compleanno

Candulia

Candulia

La persona più longeva che vive a Cuba, Juana Bautista de la Candelaria Rodriguez, ha detto che sta “bene” di salute e “allegra” per celebrare ieri il suo 127° compleanno.

“Candulia”, come la chiamano i suoi parenti e vicini, si mostrò “contenta, orgogliosa della sua discendenza e grata” per il trattamento affettuoso che riceve a Santa Rosa, il quartiere rurale della provincia orientale di Granma dove vive, secondo l’Agenzia di Informazione Nazionale (AIN).

L’anziana insulare commentò che negli ultimi tempi l’hanno visitata messicani, spagnoli, francesi, giapponesi e dominicani, qualcosa che lei non immaginò mai che gli avrebbe potuto succedere.

Juana Bautista nacque il 2 febbraio 1885, come consta nel tomo I, foglio 35, del registro civile del municipio Campechuela (situato a circa 800 chilometri de L’Avana), nel quale ha vissuto sempre.

Membro di una famiglia di tredici fratelli, “Candulia” sopravvisse a suo marito con cui ebbe tre figli, ed i suoi discendenti sommano sei nipoti, quindici bisnipoti e sette trisnipoti.

Lei e la sua famiglia attribuiscono la sua straordinaria longevità al lavoro, il cibo con predominio di vivande come la yucca e la patata dolce e che non ha mai bevuto rum o fumò, benché non le sia mai mancato il caffé.

Attualmente si lamenta per non potere mantenersi in piedi e che la mancanza di visione gli impedisce di vedere la televisione.

foto EFE

preso da www.cubadebate.cu

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*