Notizie »

Comincia domani la Conferenza del Partito Comunista di Cuba

La Prima Conferenza Nazionale del Partito Comunista di Cuba (PCC) comincerà domani e nella stessa si valuterà obiettivamente e criticamente il lavoro di questa organizzazione politica, informa oggi il quotidiano Granma.

Secondo il giornale, la conferenza si realizzerà in compimento di quanto accordato dal VI Congresso del PCC e la data di inizio è stata scelta come omaggio all’Eroe Nazionale Josè Martì, nel 159°anniversario della sua nascita.

Ugualmente, precisò Granma, il progetto di documento base della Conferenza, la cui versione iniziale è stata pubblicata in ottobre passato, è stato dibattuto in più di 65 mila riunioni dei nuclei del PCC e comitati di base dell’Unione dei Giovani Comunisti.

In queste analisi, indica il giornale, si emisero più di un milione di opinioni sul progetto da analizzare nella conferenza, cosa che contribuì alla modificazione di 78 dei 96 obiettivi del documento e l’incorporazione di altri cinque.

La notizia aggiunge che in riunioni territoriali, realizzate nella prima decina di gennaio, 811 delegati analizzarono le modificazioni proposte, in rappresentazione dei più di 800 mila militanti di questa organizzazione politica.

La conferenza, che si concluderà la prossima domenica nel Palazzo delle Convenzioni, darà anche continuità alla discussione del citato progetto.

con informazioni di Prensa Latina

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*