Notizie »

Piattaforma petrolifera arrivò alla costa nord occidentale di Cuba

La piattaforma Scarabeo 9

La piattaforma Scarabeo 9

La piattaforma italiana di perforazione petrolifera in alto mare Scarabeo 9 arrivò oggi alla costa nord ovest di Cuba per iniziare esplorazioni nelle acque della zona economica della nazione caraibica.

Il passaggio della piattaforma nelle acque vicine alla capitale è stato visibile dal Malecon de L’Avana, ha riportato la pubblicazione digitale Cubadebate, che pubblicò varie fotografie scattate durante il transito.

Le esplorazioni saranno realizzate nella Zona Economica Speciale di Cuba nel Golfo del Messico che copre un’area di 112 mila chilometri quadrati, divisi dalla prospezione in 59 blocchi, d’accordo con relazioni già pubblicate.

Autorità statunitensi annunciarono recentemente che la piattaforma petrolifera gestita dalla compagnia spagnola Repsol YPF per esplorare acque profonde sotto la giurisdizione di Cuba compie le condizioni internazionali di sicurezza.

Fino al momento varie compagnie straniere hanno manifestato il loro interesse nell’operare in questa regione, tra queste PDVSA, PetroVietnam, Repsol-YPF, Statoil ed ONGC.

con informazioni di Prensa Latina

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*