Notizie »

Musicisti cubani onorano la Vergine della Carità

Vergine Mambisa

Vergine Mambisa

Popolari musicisti cubani, come i cantanti Omara Portuondo e Carlos Varela, hanno partecipato questo mercoledì ad un concerto a L’Avana in onore alla Vergine della Carità del Cobre, patrona di Cuba, mentre sta per concludere la peregrinazione nazionale per i 400 anni del ritrovamento della sua immagine.

Lo spettacolo ha avuto luogo nella Piazza della Cattedrale de L’Avana davanti ad un pubblico diretto dal cardinale cubano, Jaime Ortega, insieme ai rappresentanti del Governo e del Partito Comunista.

Ortega, massima autorità della Chiesa cattolica sull’isola, risaltò la presenza della Vergine della Carità nella storia di Cuba ed ha affermato che si è fatta più “forte e viva” in questi giorni in cui la sua immagine ha percorso tutto il paese in processione.

“Diamo grazie a Dio perché i tempi sono cambiati”, ha affermato l’Arcivescovo de L’Avana in un breve intervento all’inizio del concerto, dopo segnalare che i cubani stanno vivendo un “Natale distinto” con la presenza della Vergine per le strade.

L’elenco del concerto ha incluso artisti di differenti generi e generazioni, come il pianista e compositore Josè Maria Vitier, i cantautori Amaury Perez, il gruppo di Compay Segundo ed il rockettaro X Alfonso, tra gli altri.

Uno dei momenti più applauditi della notte è stata la versione realizzata dell’Ave María di Schubert da Omara Portuondo che cantò accompagnata dall’interprete Augusto Enriquez.

Il percorso della Vergine della Carità ha coperto un itinerario di circa 30.000 chilometri da quando uscì l’8 agosto 2010 dal suo santuario nel paese de El Cobre, nella provincia orientale di Santiago di Cuba.

Secondo la leggenda, l’immagine della Carità del Cobre è apparsa nel 1612 davanti a tre pescatori che navigavano in una barca per la baia orientale di Nipe.

E’ stata dichiarata patrona di Cuba il 10 maggio 1916 ed incoronata personalmente dal papa Giovanni Paolo II il 24 gennaio 1998, durante la sua visita sull’isola.

La Carità del Cobre è conosciuta anche come la “Vergine mambisa” per la venerazione che le hanno dedicato i cubani partecipanti nelle guerre di indipendenza contro la Spagna, al finale del secolo XIX.

preso da www.cubadebate.cu

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*