Fidel riflessioni »

10 ANNI INSEGNANDO ED IMPARANDO

“Aló Presidente” cominciò le sue trasmissioni il 23 maggio 1999.  Quel giorno dell’anno in corso Chavez era in Ecuador celebrando  l’anniversario 187 della Battaglia di Pichincha.  Domani dà inizio la commemorazione del decimo anniversario del suddetto programma.

Il caso di Hugo Chavez è eccezionale nella storia della politica. Alcuni hanno ottenuto la loro fama e celebrità tramite la stampa scritta, radiale o televisiva; tuttavia un’idea rivoluzionaria non aveva mai fatto uso tanto efficace di uno dei mass media. Nell’epica lotta della Rivoluzione Bolivariana, senza il suddetto programma, l’imperialismo e l’oligarchia, con il loro controllo quasi assoluto dei media, le loro calunnie e menzogne, avrebbero distrutto la Rivoluzione nel Venezuela.
 
Ho calcolato discretamente che nei 10 anni trascorsi il presidente del Venezuela, Hugo Chavez, ha dedicato 1 536 ore nette, cioè, 64 giorni interi, ad un programma il cui scopo è quello d’informare e di formare la nazione.

In quel continuo scambio insegnava ed imparava, formava ed era formato dal popolo. Leggeva, acquisiva e trasmetteva conoscenze. Studiava e suggeriva libri; evocava la ricca storia del suo Paese, le lotte ed i sogni profetici di Bolivar,  di cui conosceva di memoria molti dei suoi discorsi.

Il programma “Aló Presidente” è diventato un programma per il Venezuela e anche per coloro che in questo pianeta vogliamo conoscere quello che succede e quello che può succedere. Tra i miei compiti settimanali dedico uno spazio al programma “Aló”.

Il meglio è che il popolo umile e combattivo del Venezuela appoggia sempre di più Chavez. Cresce il numero di lavoratori e di giovani che entrano nelle file rivoluzionarie. Sta vincendo la battaglia delle idee.

Parenti vicini mi dicono che si porta molto bene, che non l’avevano mai visto tanto entusiasmato e vitale;  fa footing per 40 minuti ogni giorno e ha diminuito l’eccesso di peso in un mese. Siamo contenti. E’ stato un grande amico nei giorni difficili della Rivoluzione. Abbiamo resistito e continueremo a resistere con fermezza. Oggi, più che mai, abbiamo molte ragioni per farlo.  
 
Fidel Castro Ruz
27 maggio 2009
20: 37.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*