Articoli su intervista

Notizie »

Díaz-Canel: Cuba non rinuncia alla sua sovranità e non accetta imposizioni dagli Stati Uniti

Entrevista-DiazCanel

Da oltre mezzo secolo Cuba si trova ad affrontare gli attacchi senza esclusione di colpi provenienti dall’ingombrante vicino del nord. Quegli Stati Uniti che vorrebbero affossare il socialismo nella ‘Mayor de las Antillas’, costi quel che costi. A tal proposito Cuba ha dovuto respingere tentativi di invasione armata, soffrire attentati e affrontare un illegale blocco economico diretto a strangolare l’economia. Nonostante tutto, però, Cuba continua a resistere ed è pronta a dialogare. Purché non sia condizionata la sovranità nazionale. Come spiegato dal presidente Miguel Díaz-Canel, ai microfoni di teleSUR intervistato da Patricia Villegas, che presiede e dirige l’emittente sudamericana. «Non accettiamo imposizioni», afferma il presidente cubano, «figuriamoci dagli Stati Uniti».

Notizie »

Al-Assad: l’odore della Terza Guerra Mondiale si sente nell’aria

Bashard-alassad

Il presidente siriano, Bashar al-Assad, espresse che quello che sta succedendo nel Medio Oriente, provocato dagli Stati Uniti, insieme ad altri conflitti nel pianeta, precedono lo scoppio della Terza Guerra Mondiale. “Nell’aria si sente l’odore di guerra che lei (l’intervistatrice) descrive come la Terza Guerra Mondiale, ma ancora è un confronto militare diretto”, affermò al-Assad in un’intervista concessa al giornale russo Komsomolskaya Pravda.

Notizie »

Presidente siriano denuncia minaccia di mercenari pagati da Israele

“I gruppi terroristici che operano in Siria sono mercenari pagati da Israele e rappresentano una minaccia maggiore che gli attacchi aerei ordinati da Tel Aviv”, ha affermato il presidente siriano, Bashar al-Assad. In un’intervista concessa alla rete televisiva libanese al-Manar, al-Assad ha insistito che i veri strumenti che Israele utilizza contro Damasco (le bande estremiste armate, come l’Isis), sono più pericolose dei recenti attacchi aerei eseguiti dall’aviazione sionista contro la città di Quneitra e nelle Alture del Golan occupato.

Notizie »

Negli Stati Uniti non governa Obama, assicura Evo Morales

Il presidente boliviano, Evo Morales, ha qualificato la recente conferenza indigena dell’ONU come “un avanzamento molto importante, non per Bolivia, bensì per gli abitanti del pianeta Terra”, durante la sua intervista con la giornalista Eva Golinger in un’edizione speciale di “Dietro la notizia”, un programma della rete televisiva Rusia Today. Morales ha ricordato che fino al 1950 in Bolivia gli indigeni, come le donne, non avevano diritto al voto. “Ci dicevano che il movimento indigeno era analfabeta, non pagava imposte, pertanto erano considerati come ignoranti e non avevamo diritto a partecipare alle elezioni.”

Notizie »

Snowden alla NBC, prima intervista ad un mezzo di comunicazione degli USA

Edward Snowden

L’ex agente della CIA, Edward Snowden, ha offerto un’intervista ad un mezzo di comunicazione del suo paese. Il colloquio concesso al giornalista Brian Williams, sarà presentato il prossimo mercoledì 28 maggio in orario notturno, attraverso il programma Nightly News, che trasmette la catena NBC negli Stati Uniti.

Notizie »

Assange ha assicurato di essere un perseguito politico degli Stati Uniti

assange-telesur

“Non mi sento utilizzato in nessun modo dall’Ecuador per fini politici, come dicono alcuni, sono un perseguito politico degli Stati Uniti ed i loro alleati, questo è un fatto riconosciuto”, affermò il giornalista australiano in un’intervista offerta alla rete televisiva multinazionale TeleSur, nella sede dell’Ambasciata ecuadoriana a Londra.