Articoli su discorso

Notizie »

Allocuzione del Comandante in Capo Fidel Castro Ruz, al suo arrivo all’Avana, Ciudad Liberta, l’8 gennaio 1959

fidel-en-columbia

Compatrioti,

Io so che nel parlarvi qui, questa sera, mi trovo davanti a uno degli obblighi più difficili, forse, in questo lungo processo di lotta, avviatosi a Santiago de Cuba, il 30 novembre 1956. Il popolo ascolta, ascoltano i combattenti rivoluzionari e ascoltano anche i soldati dell’Esercito, il cui destino è tra le nostre mani. Sono convinto che questo è un momento decisivo della nostra storia: la tirannia è stata abbattuta. La gioia è immensa. E tuttavia, rimane ancora molto da fare. Non dobbiamo sbagliarci pensando che, da adesso in poi, tutto sarà più facile; può darsi che da adesso in poi, tutto sarà più difficile.

Notizie »

Discorso pronunciato dal Comandante in Capo Fidel Castro Ruz al Parco Céspedes, Santiago de Cuba, il 1 gennaio 1959

fidel-castro-banner-580x214

Forse alcuni saranno sorpresi dalla misura, è una nuova misura, ed è proprio questo che deve contraddistinguere la Rivoluzione, cioè, fare delle cose che non sono state mai fatte (GRIDE E APPLAUSI). Nel scegliere Santiago de Cuba come capitale provvisoria della repubblica, sappiamo perché lo facciamo. Non si tratta di lusingare demagogicamente una località particolare, è semplicemente che Santiago è stato il baluardo più forte della Rivoluzione (GRIDE E APPLAUSI).

Notizie »

Perché la coscienza è tanto importante ?

che_catalejo580x458

Le tradizioni che membri del Partito, dei sindacati, di diverse organizzazioni di massa, dirigano, orientino, si pronuncino ma molte volte non lavorino. E questo è qualcosa completamente negativo. Chi aspiri ad essere dirigente deve potere affrontare, o per meglio dire, esporsi al verdetto delle masse, ed avere fiducia di che è stato scelto come dirigente o che si propone come dirigente perché è il migliore tra i buoni, per il suo lavoro, il suo spirito di sacrificio, il suo costante atteggiamento di avanguardia in tutte le lotte che il proletariato deve realizzare tutti i giorni per la costruzione del socialismo.

Notizie »

Bruno Rodriguez a RT: “Trump ha incolpato Cuba praticamente di tutti i mali del pianeta”

Bruno-Rodríguez-Parrilla-en-entrevista-con-la-cadena-Russia-Today-1-580x330

Il cancelliere cubano, Bruno Rodriguez Parrilla, ha concesso un’intervista alla catena televisiva Russia Today nella quale si riferì al discorso pronunciato venerdì scorso dal mandatario nordamericano Donald Trump in Florida. Nelle sue parole, il diplomatico cubano ha insistito che si tratta di una politica “tipica della Guerra Fredda in un mondo che oggi è molto diverso” e che quello che sta facendo Trump è “replicare quello che hanno fatto dieci presidenti prima di lui”.

Notizie »

Raul Castro: per il risultato di un ordine internazionale giusto ed equo

Raul Castro

Discorso del presidente dei Consiglio di Stato e dei Ministri della Repubblica di Cuba, Raul Castro Ruz, nella “Conferenza di leader globali sull’uguaglianza di genere e sul raggiungimento del potere delle donne: un compromesso di azione”. New York, 27 settembre 2015