Articoli su Cina

Notizie »

MINREX: Cuba condanna l’ingerenza nei temi interni della Cina

declaracion_minrex_0_0-580x330

Nelle ultime settimane, abbiamo osservato con preoccupazione la successione di manifestazioni violente ed atti vandalici nella Regione Amministrativa Speciale di Hong Kong, promossi dall’estero, che tentano colpire l’ordine politico, economico e sociale, e generare insicurezza nella Repubblica Popolare Cinese.

Notizie »

Cina in America Latina: gli USA perdono il “cortile di casa”

ChinaAL

Cina ha invitato formalmente l’America Latina a partecipare all’Iniziativa sulla Via della Seta nel gennaio 2018, nel corso dell’incontro con la Comunità degli Stati dell’America latina e dei Caraibi (CELAC) a Santiago del Cile, dove la foto emblematica è stata quella dei ministri degli Esteri cinese e venezuelano che si stringevano la mano. Da allora, 16 paesi della regione hanno manifestato l’intenzione di far parte di questo progetto di connettività commerciale e hanno già concordato accordi in tal senso.

Notizie »

La ‘sovranità’ secondo Matteo

salvini

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini dice no ad accordi con la Cina che possono «creare interferenze con il consolidato posizionamento internazionale dell’Italia» e addirittura configurare una «colonizzazione». Se la questione non fosse molto seria ci sarebbe davvero da ridere di fronte all’ennesima uscita anti-cinese di Matteo Salvini.

Notizie »

Diaz-Canel conferma la continuità della Rivoluzione

G.Diaz-Canel

Russia, Corea del Nord, Cina, Vietnam e Laos: le visite del presidente Miguel Diaz-Canel in appena due settimane hanno rinforzato antiche e preziose relazioni, confermando che i tempi passano, ma i veri amici rimangono. Per segnalare le sue attività, Diaz-Canel ha utilizzato il suo account in Twitter, per riportare i momenti più importanti in ogni nazione e le sue impressioni sul un periplo avviato per ratificare “la continuità della Rivoluzione e ringraziare per la solidarietà che alimenta la nostra resistenza”.

Notizie »

Palestinesi vogliono che Cina sostituisca gli Usa come mediatore per la pace

cina.palestina

Un alto funzionario palestinese ha esortato la Cina ad assumere il ruolo di mediatore internazionale nei colloqui di pace in Medio Oriente. Dopo che Pechino ha recentemente ospitato un simposio israelo-palestinese nel caos creatosi dopo la decisione unilaterale del presidente nordamericano Donald Trump di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele, la Cina si appresta a sostituire gli Stati Uniti in un ruolo che ha svolto storicamente negli ultimi decenni.

Notizie »

Russia e Venezuela firmano un accordo per la ristrutturazione del debito di Caracas

Putin-Maduro

Mosca e Caracas hanno firmato un accordo per la ristrutturazione del debito venezuelano. Lo conferma il Ministero delle Finanze russo in una nota ufficiale. L’importo del debito consolidato ammonta a 3.150 milioni di dollari. La nuova durata del debito stabilisce i pagamenti in dieci anni.

Notizie »

Pechino: “La guerra nella penisola coreana non avrebbe vincitori”

Corea

Commentando le dichiarazioni del ministro degli esteri nord-coreano, con Pyonyang che considera di aver subito una dichiarazione di guerra da parte di Washington, il governo cinese ha dichiarato questo martedì che “nessuno uscirebbe vincitore da uno scontro bellico nella penisola coreana.” Il portavoce del Ministero delle Relazioni esterne della Cina, Lu Kang, ha dichiarato che Pechino spera che i politici statunitensi e Nord-coreani possano capire che ricorrere a mezzi militari non sia una soluzione percorribile nella penisola. Lo riporta Reuters. Un conflitto armato si convertirebbe in “una tragedia per i paesi della regione”, ha precisato Lu Kang in conferenza stampa.

Notizie »

Dall’Alleanza del Pacifico all’Accordo del Transpacifico: quali sono le prospettive per l’America Latina e i Caraibi?

Prima di cominciare ad analizzare la politica estera degli Stati Uniti del Nord America attraverso l’Alleanza del Pacifico e l’Accordo Transpacifico (TPP), è necessario analizzare la ratio con la quale gli USA, si sono inseriti all’interno della cosiddetta globalizzazione finanziaria con la pretesa di dirigerla. Sia Fukuyama con i suoi discorsi altisonanti di “esportazione della democrazia”, sia Huntington con la definizione fuorviante di “scontro tra civiltà”, non solo si sono fatti portavoce di concetti astratti o poco idonei per comprendere il mondo nel suo divenire, ma rappresentano anche un ostacolo al dialogo pacifico per la pace e l’amicizia tra i popoli.

Notizie »

Aumentano i legami commerciali tra Cuba e Cina

Il vice presidente del Consiglio cinese per la Promozione del Commercio Internazionale (CCPIT), Wang Jinzhen, e il presidente della Camera di Commercio di Cuba (CCC) Orlando Hernandez, hanno lavorato, nella giornata di lunedì, per un incremento del commercio e degli investimenti tra i loro paesi in una riunione del Comitato Aziendale Bilaterale, che si è tenuto in occasione della XXXII Fiera Internazionale de L’Avana (FIHAV 2014).

È ora di conoscere la realtà un po’ di più, Fidel Castro

Ho pregato gli editori di Granma che mi esonerino in questa occasione dall’onore di pubblicare quello che scrivo nella prima pagina dell’organo ufficiale del nostro Partito, perché penso di esprimere punti di vista personali su temi che, per conosciute ragioni di salute e di tempo, non ho potuto esporre negli organi collettivi di direzione del Partito e dello Stato, come i Congressi del Partito, o le riunioni pertinenti dell’Assemblea Nazionale del Potere Popolare.