Articoli su Casa Bianca

Notizie »

Proteste per la morte di George Floyd obbligano a chiudere la Casa Bianca

casa-blanca-protesta-580x307

L’edificio della Casa Bianca è stato chiuso questo venerdì dovuto alle proteste in massa effettuate durante la giornata nella città da Washington per l’assassinio di George Floyd, che ha perso la vita sotto custodia poliziesca, provocando un’ondata di indignazione nazionale. Migliaia di manifestanti hanno camminato nella capitale statunitense nelle ore del pomeriggio verso la piazza Lafayette, ubicata di fronte alla Casa Bianca, esigendo giustizia per l’assassinio dell’afroamericano a Minneapolis.

Notizie »

La politica estera degli Stati Uniti: il circolo estremista si chiude

mike-pompeo

Insieme ai cambi al comando del Dipartimento di Stato e del Consiglio di Sicurezza nazionale, anche il bilancio che Trump ha appena firmato lo scorso venerdì, per quello che resta dell’esercizio fiscale 2018, mostra la preminenza delle politiche della forza sulla diplomazia, nel più classico stile detto “hard power”. Mentre le assegnazioni al Dipartimento della Difesa crescono più di 60 mila milioni di dollari, il bilancio della cancelleria statunitense e dei suoi organi per la diplomazia pubblica è stato tagliato del 32%. Mentre la spesa totale per la difesa, compreso il rinnovamento dell’arsenale nucleare, arriva a 700 mila milioni di dollari, il resto delle spese raggiungerà i 591.000 milioni. Gli Stati Uniti spenderanno in difesa più di quello che spendono i sette paesi che li seguono.

Notizie »

Buena Vista Social Club ed Omara Portuondo nella Casa Bianca

Il Buena Vista Social Club e la sua cantante principale Omara Portuondo hanno ottenuto oggi un’altra medaglia d’oro per la loro privilegiata carriera musicale dando un concerto nella Casa Bianca, i primi cubani a presentarsi lì nell’ultimo mezzo secolo. Col recente ristabilirsi delle relazioni diplomatiche tra L’Avana e Washington, si è prodotto un avvicinamento in diverse aree, tra queste la cultura.

Notizie »

Avvicinamento a Cuba è vantaggioso per gli USA, afferma la Casa Bianca

L’avvicinamento tra gli Stati Uniti e Cuba costituisce un scenario vantaggioso per il paese settentrionale, ha ammesso oggi il segretario di stampa della Casa Bianca, Josh Earnest, che ha anche confermato l’interesse del presidente Barack Obama di visitare l’isola.