Notizie »

Ucraina dichiara Gerard Depardieu persona non grata

Il riconosciuto attore di origine francese Gerard Depardieu non potrà calpestare suolo ucraino in uno spazio di cinque anni, dovuto principalmente alla sua condizione di cittadino russo ed al suo nullo appoggio alla sovranità di Ucraina.

Depardieu intesta una lista nera di 600 artisti che appoggiano in un modo o nell’altro la violazione dell’integrità territoriale del paese, come chiarirono oggi il Servizio di Sicurezza di Ucraina ed il Ministero di Cultura locale.

Tra le presunte provocazioni dell’artista francese alla nazione ucraina, le istituzioni citarono un commento che realizzò in un festival di cinema della Lettonia nel 2014, quando espresse “Amo Russia ed Ucraina che è parte della Russia.”

Il protagonista di film come Green Card (1990) e Asterix ed Obelyx (1999) aveva una buona relazione con Ucraina, ma negli ultimi anni si sono deteriorati considerevolmente.

Dal 2013 Depardieu ha la cittadinanza russa ed ha abbandonato quella francese, poiché si mostrò sempre in disaccordo con le elevate tasse che Francia applica ai più ricchi del paese.

con informazione di Prensa Latina

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*