Notizie »

Inaugurano un monumento a Nelson Mandela, nel 50° anniversario del suo arresto

Il Sudafrica ha inaugurato oggi il più recente monumento di Nelson Mandela, ubicato in una strada di campagna, nel luogo esatto dove Mandela è stato arrestato 50 anni fa, per la sua lotta contro la dominazione dei bianchi.

Nelson Mandela, che ora ha 94 anni, è stato arrestato il 5 agosto 1962, vicino al paese di Howick, poco dopo che fondasse il braccio armato del Congresso Nazionale Africano (CNA).

La monumentale scultura, fatta con 50 sbarre di acciaio tra i cinque ed i 10 metri di altezza, eclissa un modesto monumento eretto in questo stesso luogo nel 1996.

“La parte frontale della scultura è un ritratto di Mandela con sbarre verticali che rappresentano il suo incarceramento”, ha detto il disegnatore del monumento Marco Cianfanelli.

“Quando uno cammina intorno alla scultura, questa irradia un’esplosione di luce, fatto che simbolizza il sollevamento politico di molte persone e la solidarietà”, aggiunse.

Gli alberi che delimitano il cammino di 35 metri che conduce al monumento, portano incise parole come “negoziatore”, “coraggioso” “uomo di Stato”, “leader”, “camerata incarcerato” e “carattere.”

Il presidente sudafricano Jacob Zuma inaugurò la struttura in mezzo agli applausi della moltitudine.

“Dobbiamo incoraggiare le nuove generazioni a visitare questo posto perché quelli che lo visitino si sentiranno ispirati”, disse Zuma.

La commemorazione dell’arresto di Nelson Mandela “ricorda al paese la lunga strada che ha percorso”, ha detto Verne Harris, del Centro della Memoria di Nelson Mandela.

Nelson Mandela “vive ora in una Sudafrica democratica, mentre 50 anni fa dovette lottare per la libertà. Benché ancora abbiamo molte sfide e la realtà di molti sudafricani continua ad essere difficile, abbiamo percorso una lunga strada.”

preso da www.cubadebate.cu

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*