Notizie »

Gli indovini cinesi annunciano un anno di cambiamenti

Nel calendario cinese, il 2012 è l’anno del Drago d’Acqua che comincia il 23 gennaio 2012 e terminerà il 9 febbraio 2013: un periodo che, secondo gli indovini orientali, porta nuove esperienze ed opportunità, cambiamenti e disastri naturali che c’esigeranno saggezza e capacità di adattamento.

“È un anno di cambiamenti che ci sollecita a ricominciare, ad essere prudenti ed adattabili ed a proteggerci davanti alla malattia ed al disastro naturale”, dice Lin Zhihong, un indovino taiwanese, nel tempio Sanyugong di Taipei.

L’anteriore anno del drago d’acqua è stato il 1952, un periodo tumultuoso in politica con la morte del re Giorgio VI del Regno Unito e dell’argentina Evita Peron, la rivoluzione boliviana, il ritorno al potere del dittatore Fulgencio Batista a Cuba e del golpe di Stato di Marcos Perez-Jimenez in Venezuela.

Quello stesso anno si realizzò la prima prova della bomba ad idrogeno e sono accaduti abbondanti incidenti nel mare, inondazioni, eruzioni vulcaniche ed il tsunami ed il terremoto della penisola di Kamchatka, in Siberia. Ci saranno anche numerosi cambiamenti politici, opportunità per creare meccanismi di pace e stabilità, ed irruzioni dell’autoritarismo imperiale.

preso da www.cubadebate.cu

traduzione di Ida Garberi

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos necesarios están marcados *

*